Il percorso della Città di Recanati verso “Città della Cultura” prosegue veloce, a grandi passi e con azioni concrete come l’apertura del nuovo e innovativo punto di Informazione e accoglienza turistica. Si presenta con un completo restyling l’ufficio di informazione turistica della città di Recanati. Il nuovo Iat Tipico.Tips di Recanati, inaugurato giovedì 13 luglio, si apre ad un nuovo concetto di accoglienza turistica, uno spazio innovativo dedicato al visitatore, che non si limita ad accogliere ed informare su Recanati e il territorio, ma fornisce servizi di biglietteria, una sala immersiva e un bookshop dedicato.

All’inaugurazione sono intervenuti il sindaco della Città di Recanati Francesco Fiordomo, l’Assessore al Turismo e Cultura Rita Soccio e Silvano Straccini, Direttore area Marche della società Sistema Museo, nuovo gestore del circuito museale comunale. Il nuovo Iat è parte integrante dell’ambizioso progetto di valorizzazione culturale e turistica Infinito Recanati, ideato e redatto da Sistema Museo che fa leva sulla forte identità legata all’arte, alla poesia e alla musica della città di Recanati. Il progetto dell’ufficio turistico è stato realizzato in sinergia con l’Amministrazione Comunale e la collaborazione di Geosfera Agenzia Viaggi, Riviera del Conero, Acqua Nerea, Caffè Kor, Cantina Offida e Associazione Marche di Birra.

«Volevamo essere pienamente operativi per la stagione estiva con questa nuova organizzazione logistica, fisica e filosofica dell’accoglienza, capace di coinvolgere i sensi – ha affermato il sindaco Fiordomo -, un nuovo look dell’ufficio informazioni integra più aspetti, compresi nuovi materiali informativi e la degustazione di prodotti tipici». «Stiamo portando avanti un grande lavoro sia sul sistema museale che sull’accoglienza – ha spiegato invece l’assessore Soccio –, questo nuovo Iat è solo un assaggio dello sviluppo futuro dell’offerta culturale e turistica di Recanati».

L’ufficio Iat Tipico.Tips assolve le mansioni di accoglienza ed informazioni all’utente relativamente alle emergenze culturali di Recanati, della Riviera del Conero e Colle dell’Infinito e della regione Marche. Offre supporto al visitatore circa la ricettività turistica, le iniziative culturali, sociali, sportive, lo shopping e le tipicità locali. Ma accanto a questi servizi ordinari, l’ufficio di Recanati si presenta come un modello innovativo perché funge da agenzia viaggi con la fornitura di servizi di biglietteria del circuito museale di Recanati, di eventi e mobilità, di prenotazione di visite guidate, tour esperienziali e strutture ricettive.

Al suo interno è allestito un fornito bookshop, con una vasta gamma di pubblicazioni di arte, poesia, storia locale, cultura, enogastronomia e turismo escursionistico. Nel punto vendita sono disponibili anche tipicità di artigianato e design locali, accanto a prodotti di enogastronomia come marmellate, legumi, olio, vino e birre. È in elaborazione anche una linea di merchandising dedicata al city brand “Recanati città dell’Infinito”.

Iat Tipico.Tips diventa un vero e proprio spazio relax e potrà accogliere presentazioni di prodotti e degustazioni di formaggi e salumi da parte dei produttori e degli artigiani locali, con possibilità di acquisto dei prodotti stessi. L’adiacente chiesa di San Pietrino, appartenuta alla Confraternita degli Orti, è stata trasformata in spazio polifunzionale ed ospita oggi una sala immersiva dove il visitatore può lasciarsi affascinare dalle emergenze culturali di Recanati e del territorio, attraverso video evocativi, immagini e parole suggestive. Altro punto di forza di Iat Tipico.Tips è l’orario di apertura prolungato, tutti i giorni dalle ore 9 alle 19, offrendo così al visitatore un attento servizio di accoglienza.

Print Friendly

Comments

comments