Fondo di Solidarietà Unioncamere: oltre 760mila euro per ripartire dopo il sisma

La Camera di Commercio di Macerata, su specifica proposta della Cna a seguito della concertazione delle associazioni di categoria e dei soggetti rappresentati in consiglio, intende sostenere la ripresa produttiva dell’area colpita dagli eventi sismici iniziati il 24 agosto 2016 con contributi a fondo perduto

0
175

La Camera di Commercio di Macerata, su specifica proposta della Cna a seguito della concertazione delle associazioni di categoria e dei soggetti rappresentati in consiglio, intende sostenere la ripresa produttiva dell’area colpita dagli eventi sismici iniziati il 24 agosto 2016 con contributi a fondo perduto, nell’ambito dell’iniziativa del Fondo di Solidarietà dell’Unioncamere, al fine di riparare ai gravi danni occorsi ai beni mobili strumentali e alle scorte delle attività produttive industriali, agricole, zootecniche, commerciali, artigianali, turistiche, dei comuni di cui al cratere sismico della provincia.

La dotazione finanziaria prevista per tale intervento è pari a 763.835,75 euro e i contributi saranno erogati fino ad esaurimento della predetta somma.

Le domande di contributo dovranno essere compilate esclusivamente su apposito modulo allegato al bando scaricabile dal sito www.mc.camcom.it. Le domande possono essere trasmesse a partire dal 1° luglio e fino alla mezzanotte del 31 dicembre. Saranno escluse le domande spedite prima del termine iniziale e dopo il termine finale, saranno inoltre escluse le domande pervenute nei termini a partire dal momento in cui saranno esaurite le risorse disponibili.

Print Friendly

Comments

comments