Gli alunni della Scuola dell’Infanzia “Via dei Sibillini” dell’Istituto Comprensivo Mestica di Macerata, a conclusione del progetto “Pappa fish“, sono saliti in treno per andare a vedere da vicino il mare. Per un anno a mensa, con cadenza regolare, hanno assaggiato i piatti preparati dal cuoco Ugo che con pazienza e maestria ha cercato con le sue ricette di rendere ancora più gradevole il pesce dell’Adriatico per i delicati palati dei bambini.

La scorsa settimana i piccoli alunni accompagnati dalle maestre Claudia e Lella, da una biologa marina e da un’Appuntato della guardia costiera di Porto Civitanova sono partiti dalla stazione di Macerata ed arrivati al porto hanno osservato da vicino tantissimi pesci (zanchette,vongole, cozze, scampi, rana pescatrice, triglie, moscardini, merluzzi…), scoperto alcune tipologie di imbarcazioni (barche a vela, vongolara, lampara, pescherecci, gommoni di salvataggio, motovedetta…), incontrato pescatori, visitato la casa-museo del mare, parlato delle regole per rispettare il mare ed i suoi abitanti.

Una mattinata intensa ed indimenticabile in cui i bambini hanno imparato toccando con
mano, in allegria, in una scuola all’aria aperta.

Print Friendly

Comments

comments