Ugo Cornia

L’inedita coppia protagonista del secondo dei Concerti dell’Orto sarà formata da Ugo Cornia, scrittore tra i più originali della scena italiana, ironico e irriverente, e il clarinettista dell’ensemble Sentieri Selvaggi Mirco Ghirardini. L’evento è stato organizzato nell’ambito della 35ª rassegna di Nuova Musica, a cura dell’associazione omonima, in collaborazione con l’Università di Macerata, Comune di Macerata e Macerata Racconta.

Dopo il successo del primo concerto con Fabrizio Ottaviucci, il nuovo appuntamento è per mercoledì 14 giugno alle 21 all’Orto dei Pensatori, recuperato dall’ex cortile delle carceri in via Garibaldi, con “Le avventure di Diogene di Sinope e dei Cinici”: l’autore modenese leggerà suoi testi sui filosofi cinici accompagnato da Ghirardini, che suonerà musiche di David Lang, Paolo Castaldi, Marc Mellits, Evan Ziporyn, Igor Stravinsky, Giacinto Scelsi, Johann Sebastian Bach. L’appuntamento sarà anticipato alle 18.30 da un incontro con i due artisti al Casb, la biblioteca dell’Ateneo ospitata dal Palazzo del Mutilato in piazza Oberdan. In caso di pioggia anche il concerto serale si terrà al Casb.

L’ingresso è gratuito. Per ulteriori informazioni, è possibile consultare il sito: www.unimc.it/concertidellorto.

Print Friendly

Comments

comments