Le Marche ottengono 5 titoli italiani nelle gare a Firenze

Diversi gli atleti marchigiani che conquistano il podio alle nazionali

0
69

Un’altra edizione da incorniciare per gli atleti delle Marche, che salgono sei volte sul podio nei Campionati italiani juniores e promesse di Firenze: cinque ori e un argento. La pesarese Eleonora Vandi si rende protagonista di un’impresa per lei inedita, perché oltre alla conferma del titolo nazionale under 23 con 2’10”00 sugli 800 riesce ad aggiudicarsi per la prima volta anche quello dei 1500 metri in 4’25”15. Con questa splendida doppietta la 21enne dell’Atletica Avis Macerata arriva così alla notevole cifra di 10 titoli italiani in carriera.

Si ripete anche Giacomo Brandi, di nuovo campione nei 10.000 di marcia under 20 con 43’01”13. Per il fabrianese della Sport Atletica Fermo, allenato da Carlo Mattioli, si tratta dell’ottavo tricolore in carriera: il secondo in questa stagione, dopo quello dei 20 chilometri su strada.
Tra gli juniores, gli 800 metri vedono la netta affermazione di Simone Barontini. Il 18enne della Sef Stamura Ancona nel finale smette di pensare al cronometro e si lascia andare all’esultanza già una trentina di metri prima del traguardo che taglia con una buffa linguaccia in 1’49”64. Anche l’atleta cresciuto sotto la guida di Fabrizio Dubbini coglie l’ottavo sigillo tricolore, proseguendo i trionfi della stagione al coperto culminata al Palaindoor di Ancona con il titolo italiano assoluto.

Anche il mezzofondista Ahmed Abdelwahed (Cus Camerino), già tricolore in sala, vetta nella rassegna under 23 all’aperto sui 3000 siepi con 8’49”65. Il 21enne romano di famiglia egiziana, allenato da Roberto Scalla, sfiora il suo primato regionale di categoria stabilito lo scorso 14 maggio con 8’48”37 a Castiglione della Pescaia e poi si mette al collo l’argento dei 1500 metri in 3’49”54.

Da sottolineare poi il quarto posto con 50.85 nel lancio del disco dello junior Gabriele Rossi Sabatini (Team Atletica Marche), bergamasco che ora vive a Porto San Giorgio, e la quinta posizione di Davide Caputo (Asa Ascoli Piceno) nel martello juniores con 58.33.

I RISULTATI DEGLI ATLETI MARCHIGIANI
1. Simone Barontini (Sef Stamura Ancona) 800 juniores 1’49”64 finale, 1’55”58 batt.
1. Giacomo Brandi (Sport Atl. Fermo) 10.000 marcia juniores 43’01”13
1. Ahmed Abdelwahed (Cus Camerino) 3000 siepi promesse 8’49”65
1. Eleonora Vandi (Atl. Avis Macerata) 800 promesse 2’10”00 finale, 2’10”49 batt.
1. Eleonora Vandi (Atl. Avis Macerata) 1500 promesse 4’25”15
2. Ahmed Abdelwahed (Cus Camerino) 1500 promesse 3’49”54
4. Gabriele Rossi Sabatini (Team Atl. Marche) disco juniores 50.85 finale, 46.62 qual.
5. Davide Caputo (Asa Ascoli Piceno) martello juniores 58.33 finale, 54.18 qual.
6. Mirco Capponi (Asa Ascoli Piceno) peso juniores 14.34 finale, 13.88 qual.
6. Leonardo Viozzi (Asa Ascoli Piceno) martello promesse 51.08
7. Marco Balloni (Asa Ascoli Piceno) disco juniores 46.75 finale, 45.45 qual.
7. Linda Lattanzi (Atl. Fabriano) disco juniores 38.20 finale, 40.88 qual.
8. Martina Aliventi (Collection Atl. Sambenedettese) lungo juniores 5.65 (+0.9) finale, 5.73 (+1.5) qual.
8. Benedetta Dell’Osso (Atl. Fabriano) martello juniores 48.09 finale, 47.20 qual.
8. Valentina Gallucci, Samira Amadel, Alice Vecchione, Giulia Antonelli (Atl. Avis Macerata) 4×400 juniores 4’04”06
8. Ilaria Del Moro (Team Atl. Marche) giavellotto promesse 40.10
9. Adrio Fattorini, Riccardo Flamini, Lucian Chiriac, Vittorio Massucci (Sport Atl. Fermo) 4×100 juniores 43”25
9. Andrea Pacitto (Collection Atl. Sambenedettese) 110 ostacoli promesse 15”16 (-0.2)
10. Matteo Paci (Team Atl. Marche) martello juniores 52.83 finale, 53.33 qual.
10. Elena Romagnoli (Sef Stamura Ancona) 5000 juniores 18’46”57
12. Elena Tombari (Atl. Avis Macerata) peso promesse 9.85
13. Giulia Antonelli (Atl. Avis Macerata) 400 ostacoli juniores 1’05”02
13. Giada Bernardi (Sef Stamura Ancona) 200 promesse 25”46 (+0.7)
14. Caterina Paccamiccio (Atl. Amatori Osimo) 3000 siepi juniores 12’19”76
15. Jacopo Tasso (Atl. Avis Macerata) lungo juniores 6.59 (+0.2)
15. Manuel Nemo (Team Atl. Marche) 110 ostacoli promesse 15”41 (+0.5)
15. Elisabetta Bray (Atl. Avis Macerata) 10.000 marcia juniores 58’25”69
16. Giada Bernardi (Sef Stamura Ancona) 100 promesse 12”57 (+0.2)
17. Simone Sabbatini (Team Atl. Marche) 110 ostacoli juniores 15”31 (-0.1)
18. Fabio Santarelli (Team Atl. Marche) lungo juniores 6.55 (+0.4)
19. Cristian Prioteasa (Team Atl. Marche) giavellotto juniores 49.72
19. Debora Baldinelli (Team Atl. Marche) 800 juniores 2’18”97
19. Lucia Pettinari (Atl. Recanati) disco juniores 31.76
19. Erika Falcioni (Asa Ascoli Piceno) martello juniores 39.04
21. Vittorio Massucci (Sport Atl. Fermo) 100 juniores 11”30 (-1.4)
23. Elisa Maggi (Atl. Fabriano) 100 juniores 12”99 (-0.3)
24. Samira Amadel (Atl. Avis Macerata) 800 juniores 2’21”78
29. Francesca Bray (Atl. Avis Macerata) disco juniores 27.31
Simone Comini (Asa Ascoli Piceno) giavellotto juniores n.p. finale, 57.61 qual.
rit. Luca Capogrossi (Atl. Recanati) 10.000 marcia promesse
n.c. Mattia Perugini (Atl. Avis Macerata) asta juniores
n.c. Nikita Lanciotti (Team Atl. Marche) asta juniores

6. Simon Nguimeya (Sef Virtus Emilsider Bologna) triplo promesse 15.05 (+0.9)

Print Friendly

Comments

comments