Deborah Giraldi eletta segretario generale delle Marche

Dopo 20 anni di lavoro come segretaria comunale gli è assegnato il titolo di segretario regionale su decisione della Giunta

0
82

Deborah Giraldi, che ricopriva già dal mese di febbraio il ruolo di dirigente del servizio e affari istituzionali e integrità di segretario regionale, è stata eletta nella mattinata del 6 giugno dalla Giunta regionale nuova Segretaria Generale della Regione.

È vincitrice del concorso pubblico per segretari comunali e provinciali ed è in servizio, in tale ruolo, dal 20 marzo 1997. Nel 2007, ha conseguito la qualifica di segretario generale nel massimo livello. Prima di assumere il ruolo di dirigente, è stata segretario dei comuni, tra i quali Pesaro e presidente del nucleo di valutazione dei dirigenti in tutti i comuni dove ha ricoperto questo incarico. La Regione Marche si dota di un segretario generale con una esperienza ventennale nei massimi livelli gestionali della pubblica amministrazione, oltre che di significative competenze in management delle pubbliche amministrazioni, conseguite con un master di primo livello alla Bocconi di Milano e con numerosissimi corsi di qualificazione professionale in gestione del personale, programmazione, controllo, performance e valutazione dei dirigenti.

All’interno della struttura regionale Giraldi continuerà a ricoprire anche l’incarico di direttore del servizio Affari istituzionali e integrità e di segretario della Giunta. Per tali incarichi, dunque, non si procederà alla nomina di un nuovo dirigente. Lo stipendio omnicomprensivo, deliberato dall’esecutivo di palazzo Raffaello, è di 140 mila euro.

 

Print Friendly

Comments

comments