Anche Macerata si appresta a celebrare, domani 2 giugno, la Festa della Repubblica italiana. Il 71° anniversario del Referendum che tra il 2 e il 3 giugno 1946 diede la possibilità agli italiani di scegliere a suffragio universale la repubblica quale forma di stato, sarà ricordato alle ore 9 al Monumento ai Caduti, in piazza della Vittoria, alla presenza delle autorità militari e civili, con la deposizione di una corona di alloro. A seguire, alle ore 11.00, nel cortile di Palazzo Buonaccorsi è prevista la cerimonia di consegna dei Diplomi dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana.

La manifestazione in piazza della Vittoria sarà accompagnata dalla Birbanda Santacroce di Macerata presente nel panorama musicale cittadino da circa 3 anni su iniziativa di musicisti maceratesi che hanno dato vita a una giovane formazione composta da 20 elementi e diretta dal maestro Franco Alfonsi, che cura anche gli arrangiamenti.

La Birbanda Santacroce si è esibita in più occasioni per i mercatini di Natale di quest’anno organizzati dalla Pro Loco Macerata con il concerto di Natale il 28 maggio in piazza Indipendenza per la festa del quartiere e della parrocchia di Santa Croce.

Quest’anno si è esibita in concerto con il coro San Francesco di Macerata, animando anche le feste parrocchiali di Santa Maria della Pace e di Sant’Isidoro e sabato 3 giugno a Santa Maria del Monte, riscuotendo sempre un ottimo successo di pubblico per il repertorio di tipo bandistico e per brani di genere swing, pop, colonne sonore di film arrangiati per banda.

Print Friendly

Comments

comments