Giovedì 1 giugno alle 18, gli alunni di I e II media dell’istituto San Giuseppe metteranno in scena, presso il Cinema Italia di Macerata, il saggio di fine anno “Re Artù e le creature fantastiche” a conclusione del laboratorio di teatro condotto da Rebecca Liberati e Cesare Catà  con la musica di Elisa Ercoli.

Durante il laboratorio, sviluppatosi nel corso dell’anno scolastico, gli studenti hanno approfondito molti temi di letteratura e storia e, insieme al loro professor di italiano Giacomo Gigli, la figura di Re Artù e alcune creature magiche del genere Fantasy.

L’esperienza teatrale è stata scelta dalla scuola per dare l’opportunità di comunicare ed esprimere le proprie emozioni, con l’interpretazione e la drammatizzazione di personaggi. Mediante le pratiche teatrali è possibile migliorare il rapporto con il proprio corpo in cambiamento nel periodo della preadolescenza, favorire il superamento dei problemi che normalmente accompagnano la crescita e andare oltre difficoltà e insicurezze, facilitando i rapporti interpersonali tra coetanei. Il corso, inoltre, stimola le diverse forme di apprendimento, potenziando ed indirizzando energie creative ed alimentando al contempo il gusto estetico.

Attraverso la drammatizzazione si è promossa la comprensione di una tecnica gradita ai ragazzi e, grazie alla collaborazione di tutto lo staff dei docenti, si è data  la possibilità di creare un’occasione di incontro e si è promosso uno sfruttamento interdisciplinare del testo e dell’esperienza.

Print Friendly

Comments

comments