Festa all’Istituto Agrario di Macerata per la conclusione del progetto Growth, il graduale percorso di Granting Respect Opportunity Wellness Trust Hope. La scuola diretta da Antonella Angerilli prosegue il suo impegno verso pratiche di accoglienza ed inclusione e questa iniziativa ne è una ulteriore testimonianza. Growth ha l’obiettivo di fornire a giovani studenti immigrati, da poco in Italia, competenze nell’uso corrente della lingua italiana, necessarie a demolire barriere di diffidenza e di incomunicabilità; supporto psicologico, per imparare a fronteggiare situazioni caratterizzate da un alto livello di criticità e abilità informatiche, per porre le basi necessarie a saper cercare e costruire opportunità di scambio e di lavoro.

Il progetto, svolto in cooperazione con la Croce Rossa Italiana sezione di Macerata, ha impegnato numerosi docenti dell’IIS Giuseppe Garibaldi: Grazia Di Petta, Antonella Montecchiari, Luigi Niolu e Nicoletta Olivieri e ha visto l’intervento della psicologa Alessandra Fermani, dell’Università degli Studi di Macerata, per gli aspetti concernenti lo sviluppo della resilienza.

Il percorso ha previsto anche momenti di formazione per i docenti sul tema dell’intercultura. La graduale disseminazione di buone pratiche può aiutare a riconoscere nello “straniero” un’occasione di confronto e di interazione che, al tempo stesso, consente di attivare una serie di risorse che possono proiettare le persone accolte in una prospettiva di miglioramento e di inclusione.

Al termine della consegna dei diplomi, i cuochi dell’Istituto Agrario hanno organizzato un rinfresco, preparando i piatti tipici degli stati di provenienza dei partecipanti.

Print Friendly

Comments

comments