Visso-Ussita. Pettinari: «Fondamentale il ripristino della viabilità»

Esaminato dalla Conferenza dei Servizi il Progetto Esecutivo per la messa in sicurezza di un tratto strada

0
146

Si è svolta nei giorni scorsi in Provincia di Macerata una Conferenza di Servizi per esaminare il progetto esecutivo per la messa in sicurezza del 1° tratto della Strada provinciale 135 Visso-Ussita per un importo complessivo di 3 milioni di euro. Gli interventi riguardano i Comuni di Visso e Ussita e prevedono la messa in sicurezza delle pareti rocciose e la protezione della strada dal torrente Ussita nonché il ripristino strutturale della Galleria e del muretto di protezione. Alla Conferenza, presieduta dall’Ing. Angela Carlone, delegato dal soggetto attuatore, hanno partecipato l’Ing. Mancina, L’Ing, Fiore e l’Ing, Fidenza per l’Anas, l’Ing, Marcozzi e l’Ing. Marzialetti per la Regione; l’ng. Mundo e l’Arch. Sciarra per la Provincia di Macerata e l’Arch Salvati per la Soprintendenza delle Marche. In sede di Conferenza sono stati acquisiti i pareri dei Comuni di Visso, Ussita e del Parco Nazionale dei Monti Sibillini. L’intervento è importante come ha nuovamente ribadito ai Dirigenti Anas, il Presidente Pettinari, tuttavia la priorità è la riapertura oltre alla “Valnerina” anche delle provinciali Pian Perduto, Casali e Frontignano Caste Sant’Angelo.

Print Friendly

Comments

comments