Dopo il sisma riapre il «castello» con Ludica Marche

utto pronto al Castello della Rancia per la seconda edizione della fiera Ludica Marche, i prossimi 3 e 4 giugno, organizzata dall'Associazione Storico Modellistica di Civitanova Marche (Asm)

0
120

Tutto pronto al Castello della Rancia per la seconda edizione della fiera Ludica Marche, i prossimi 3 e 4 giugno, organizzata dall’Associazione Storico Modellistica di Civitanova Marche (Asm). Due giorni dedicati al modellismo storico e fantastico, ai giochi per famiglie e al wargame con tornei e manifestazioni e la partecipazione di tante compagnie di rievocazione del territorio. Un evento ancora più notevole perché torna proprio nel luogo dove l’anno scorso è stata inaugurata la manifestazione con una riuscitissima prima edizione, ossia il Castello della Rancia di Tolentino.

Dopo la chiusura a seguito dell’evento sismico che ha colpito tutta la regione, il Castello riaprirà infatti le porte ai visitatori proprio grazie alla manifestazione. Il segnale forte di una ripresa in un territorio, quello tolentinate, particolarmente colpito, e che vuole ripartire da iniziative che mettano al centro il proprio patrimonio storico e architettonico. Per l’occasione l’Asm ha ideato una nuova mascotte della manifestazione e del castello: Nicolino, il soldato in divisa napoleonica, per ricordare l’evento storico della battaglia di Tolentino a cui è legata la fortezza. Scolpito dall’artista Alessio Cisbani, questo speciale figurino per collezionisti sarà realizzato in un numero limitato di copie e acquistabile solo presso il castello nei due giorni della manifestazione.

Print Friendly

Comments

comments