Festa di san Filippo Neri: alle 18.30 su EmmeTv la Messa del vescovo

La celebrazione nella chiesa di San Giorgio, riaperta il 20 maggio

0
216

Dopo la riapertura con la Santa Messa celebrata da don Gianluca Merlini lo scorso 20 maggio, oggi pomeriggio la riaperta chiesa di San Giorgio vivrà un momento di particolare solennità perché, in occasione della festa di San Filippo Neri, il vescovo Marconi vi celebrerà l’eucaristia alle 18.30.

Per l’occasione la liturgia verrà trasmessa in diretta sul canale 89 del digitale terrestre da EmmeTv. Sarà parimenti possibile seguire la celebrazione anche sul canale YouTube della diocesi.

La chiesa di San Giorgio è tornata agibile – anche se le lesioni provocate dal terremoto sono ancora tutte visibili e non si hanno ancora certezze sui tempi di riparazione e restauro – a seguito delle opere di cerchiaggio della cella campanaria, che hanno scongiurato il pericolo di caduta sopra la copertura della chiesa. L’accesso si svolge quindi oggi in completa sicurezza.

San Giorgio costituisce a oggi l’unica chiesa agibile nel centro storico cittadino, fatta eccezione per la basilica santuario della Mater Misericordiae, le cui ridotte dimensioni impediscono però possa essere usata per celebrazioni di largo richiamo. Per questa ragione San Giorgio si candida a scelta pressoché obbligata per molti appuntamenti liturgici maceratesi. E il primo è proprio oggi, con la festa di San Filippo Neri che non può svolgersi nella propria chiesa ed è costretta a chiedere ospitalità alla non lontana San Giorgio, appunto.

Le notizie per San Filippo sono però incoraggianti: è infatti inclusa nell’elenco degli edifici sacri colpiti con danni identità non grave dal sisma che dovrebbero essere restituiti alle rispettive comunità entro il prossimo Natale.

Per l’anno prossimo, quindi, la festa di san Filippo conta di tornare nella sua sede naturale.


Per quanto riguarda la festa, questa avrà anche altri momenti. Il pomeriggio vedrà incontri di pallamano, calcio balilla, un torneo di rapid futbol; avrà luogo una caccia al tesoro; ci saranno giochi e animazione. Sarà a disposizione uno stand gastronomico e in serata si svolgerà un concerto live.

Print Friendly

Comments

comments