Torneo Velox: Fermana e Maceratese brillano dal dischetto

Questa sera doppia partita per la categoria Allievi: alle ore 19, Senigallia-Matelica, e alle 21, Fortitudo Fabriano-Potenza Picena

0
147

Serata all’insegna dei calci di rigore quella che si è svolta ieri sera, mercoledì 24 maggio, al Torneo Velox 2017. Sia la partita della categoria Giovanissimi che quella degli Allievi hanno avuto bisogno dei tiri dagli undici metri per determinare il passaggio al turno successivo. Nei Giovanissimi passa la Fermana che ha avuto la meglio su una coriacea Fortitudo Fabriano: 2 a 2 il risultato dei tempi regolamentari, frutto di un incontro equilibrato, vibrante, ricco di colpi di scena e di buon livello tecnico. Negli allievi prevale la Maceratese che non riesce a prevalere nei tempi regolamentari, nonostante faccia la partita. La Junior Jesina ha ribattuto con caparbietà ed ordine, anzi sono proprio gli jesini a passare in vantaggio e solo un gran gol di Shiba, sicuramente il migliore dei biancorossi, ha permesso ai maceratesi di avere la chance dei tiri dal dischetto, dove la buona prova del portiere Pozzi è stata determinante per il passaggio del turno. Dunque 1-1 il risultato dei minuti regolamentari, 4-3 al termini dei calci di rigore.

Questa sera, giovedì 25 maggio, doppia partita per la categoria Allievi: alle ore 19, Senigallia-Matelica, e alle 21, Fortitudo Fabriano-Potenza Picena.

L’arbitro Frapiccini
Allievi Junior Jesina
Allievi Maceratese
Giovanissimi Fortitudo Fabriano
L’arbitro Russi
Giovanissimi Fermana
Print Friendly

Comments

comments