«Csv Marche», le associazioni in assemblea a Tolentino

0
144

«Il volontariato al bivio: tra riforme e nuovi ruoli» è il titolo dell’assemblea dei soci del CSV Marche (Centro servizi per il volontariato), in programma giovedì 18 maggio, dalle ore 17, al Castello della Rancia di Tolentino, nella sala “Roberto Massi Gentiloni Silverj”, con il patrocinio dell’Amministrazione comunale.

La scelta della location non è casuale, ma vuole essere un piccolo segno di vicinanza verso comunità e associazioni che stanno vivendo momenti di grande difficoltà ed impegno, a causa degli eventi sismici dello scorso autunno.

All’annuale meeting sono invitate a partecipare le 379 associazioni socie del CSV Marche e non solo. Per la prima volta infatti, l’assemblea sarà preceduta da un convegno, aperto a tutte le organizzazioni di volontariato e del Terzo settore marchigiano: un momento di confronto e riflessione sulle prospettive future del volontariato, alla luce della Riforma del Terzo Settore (legge delega 106/16), i cui Decreti attuativi sono stati approvati dal Governo proprio venerdì scorso, e consegnati ai pareri delle Commissioni parlamentari competenti e della Conferenza Stato-Regioni.

L’incontro sarà guidato dall’intervento di due qualificati esperti del settore: Massimiliano Colombi, sociologo e promotore di “Futuro Civile” e la prof.ssa Angela Genova, docente del Dipartimento Economia, Società, Politica dell’Università di Urbino.

«In questo momento di evoluzione normativa e di cambiamento complessivo del sistema Terzo Settore – dichiara Simone Bucchi, presidente CSV Marche – crediamo che agevolare il dibattito tra le Odv sia una necessità, ecco perché abbiamo voluto arricchire l’assemblea dei soci CSV attraverso una riflessione sulle prospettive del volontariato. Ringrazio Angela Genova e Massimiliano Colombi per la disponibilità a farlo con noi».

A seguire, dalle 19 alle 20 si terrà l’assemblea ordinaria dei soci del CSV Marche per l’approvazione del bilancio sociale e del bilancio economico 2016, riservata, per quanto riguarda il diritto di voto, alle sole associazioni socie, ma aperta a tutti gli interessati. Sarà possibile assistere ai lavori della giornata anche in videoconferenza, presso i cinque sportelli provinciali del CSV.

Nella cornice dell’evento, si terrà la cerimonia di consegna del Premio “Volontariato & Imprese” (ed. 2016) promosso dal CSV Marche, con il patrocinio di enti locali e associazioni di categoria, per valorizzare le migliori esperienze di partnership tra mondo profit e volontariato: a ricevere i riconoscimenti saranno l’associazione Si può fare onlus vincitore del bando in partnership con Foto De Angelis srl di Ancona, e le associazioni  Amici del piccolo principe di Ancona con l’azienda Vinicola Accattoli Srl e Age Pesaro con Industria  Giampaoli Dolciaria, insigniti di menzione speciale.

Print Friendly

Comments

comments