Si consolida nel corso degli anni e può contare sulla tradizione inossidabile che si lega al nome del Conte Pierfrancesco Leopardi il Trofeo Città di Recanati riservato alle Vespe storiche.

Domenica 7 maggio il Vespa Club Recanati ha organizzato il 7° Trofeo Città di Recanati – Memorial Pierfrancesco Leopardi. Prima prova 2017 del Campionato italiano rievacazioni storiche del Vespa Club Italia, gara di regolarità vespistica per Vespa Piaggio immatricolate entro il 1993. 18 i clubs partecipanti, di cui 4 marchigiani con 83 piloti, tra cui due donne, la maggior parte dei quali provenienti delle regioni del nord.

Cortina, Rovereto, Merate, Bressanone, Chiari, Mantova, Aviano, Padova sono solo alcune delle città da cui sono partiti i vespisti, alcuni dei quali arrivati a Recanati già da sabato.
La manifestazione recanatese è stata una delle più partecipate a livello nazionale per le Rievocazioni Storiche che uniscono precisione, passione e paesaggio.

Il trofeo assegnato al primo classificato assoluto, quest’anno è stato donato da Mauro Pascoli, uno dei nomi più conosciuti del mondo Vespa per il museo e per il suo grande store di ricambi dedicati al veicolo Piaggio. Per questa edizione, il Vespa Club Carlo Balietti di Recanati ha affidato il logo della manifestazione all’artista Mario Pugliese che ha saputo trasformare gli ingredienti della gara di regolarità in icona.

Il colle dell’infinito, il cronometro e la Vespa hanno ispirato l’artista per l’inimitabile logo che è stato donato ai partecipanti riprodotto in una originale placca. La manifestazione è stata organizzata con il patrocinio del Comune di Recanati e la collaborazione della Federazione Italiana Cronometristi della provincia di Macerata.

 

 

Print Friendly

Comments

comments