«Incontra l’opera»: doppio appuntamento al Teatro Lauro Rossi

Martedì 9 sera e mercoledì 10 maggio, il direttore artistico Francesco Micheli mostra in anteprima la stagione lirica. Serate realizzate con la collaborazione delle associazioni di categoria e degli Ordini professionali

0
155

Arrivano due giornate di Incontra l’opera con Francesco Micheli. Martedì 9 e mercoledì 10 maggio, alle 21, il Teatro Lauro Rossi di Macerata ospita la conferenza spettacolo del direttore artistico del Macerata Opera Festival. Due appuntamenti aperti a tutti coloro che vogliono scoprire in anteprima le opere che andranno in scena allo Sferisterio dal 20 luglio: Turandot, Madama Butterfly e Aida. Ingresso gratuito. Micheli, accompagnato dalla pianista Cesarina Compagnoni e dal soprano Emanuela Torresi, con il suo stile inconfondibile, alternerà il racconto con proiezioni, collegamenti fra mondi musicali differenti ed esibizioni live.

La serata del 9 maggio è realizzata in collaborazione con le associazioni di categoria di Macerata – CNA, Confartigianato e Coldiretti – mentre quella del 10 maggio è con l’ordine dei Consulenti del lavoro – Consiglio provinciale di Macerata, l’ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Macerata, l’ordine degli Avvocati di Macerata, il Collegio provinciale dei Geometri e Geometri laureati di Macerata.

Per partecipare alle serate al Lauro Rossi occorre prenotarsi online sul sito www.sferisterio.it, oppure nella biglietteria di piazza Mazzini a Macerata (a posti esauriti è consigliata l’iscrizione alla lista di attesa). I posti non sono numerati e vengono assegnati la sera stessa in base all’ordine di arrivo in teatro. La prenotazione è valida fino alle ore 20.50 del giorno dello spettacolo, dopodiché verrà fatto entrare il pubblico in lista di attesa e senza prenotazione.

Queste due serate sono inserite nel calendario degli eventi degli European Opera Days, giornate in cui i teatri e i festival consociati ad Opera Europa festeggiano il mondo dell’opera, espressione artistica che accomuna e caratterizza i paesi che costituiscono l’Unione. Sempre in questi giorni, il direttore artistico è impegnato anche nel progetto di formazione rivolto agli studenti degli Istituti superiori della provincia di Macerata. Domani mattina Incontra l’opera arriverà a Tolentino, mentre mercoledì 10 maggio sarà a Camerino, due Comuni duramente colpiti dal terremoto.

Print Friendly

Comments

comments