«Anziani e terremoto»: riattivare la coesione sociale

Il sindaco Delpriori ha mostrato soddisfazione per l'attenzione del Governo e ha spronato a superare gli intoppi della burocrazia

0
119
Il sindaco Delpriori e il ministro Lorenzin

«Grandissima soddisfazione per questa giornata caratterizzata dalla presenza del presidente Ceriscioli e soprattutto del ministro della Salute Beatrice Lorenzin». Queste le parole del sindaco di Matelica, Alessandro Delpriori, a conclusione della due giorni “Anziani e terremoto – aspetti clinici, sociali e politiche organizzative”. «A Matelica abbiamo avuto due ministri negli ultimi tre mesi: segno che l’attenzione da parte del Governo è altissima», ha aggiunto Delpriori.

Il primo cittadino ha poi sottolineato «il grande lavoro che si fa nelle nostre comunità per riattivare i processi di coesione sociale, elemento fondamentale per il nostro territorio». Tra le novità emerse, il progetto speciale Regione-Governo dedicato agli anziani nel contesto sisma dove particolare attenzione è stata dedicata ai Comuni per il superamento degli stalli burocratici: «La fase di emergenza è stata gestita bene grazie ad una forte collaborazione- ha affermato Depriori -, oggi però il piano legislativo si riversa sul territorio in modo inceppato: qui bisogna intervenire».

Print Friendly

Comments

comments