Da cuore a cuore: uniti per sostenere la ricostruzione

A Loreto un'iniziativa comunitaria di raccolta fondi per i terremotati del Centro Italia: l'obiettivo è la costruzione di un centro di aggregazione per le popolazioni di Monastero di Cessapalombo, Borgiano e dei paesi limitrofi

0
173

Un progetto solidale per raccogliere fondi e offrire un aiuto concreto alle popolazioni colpite dal sisma della frazione di Monastero di Cessapalombo, Borgiano e dei paesi limitrofi. L’obiettivo è realizzare un luogo di aggregazione e, a tal scopo, l’Istituto Alberghiero “Einsterin – Nebbia” di Loreto, la Associazione “Noi per tutti” di Ancona e alcuni volontari hanno deciso di collaborare per raccogliere i finanziamenti necessari. Questa “speciale” maratona si concluderà con una cena in programma per il 5 maggio, dalle ore 20, presso lo stessa struttura scolastica.

Referente per il progetto è don Oreste Campagna, sacerdote della Diocesi di Camerino. Il primo passo è stata la richiesta di donazione da parte del Consorzio Forestale dei Sibillini di una porzione di terreno all’interno del Parco in cui allestire il centro di aggregazione. Attualmente è stato concesso un’appezzamento 4500 metri. Contemporaneamente alla costruzione dell’opera, don Oreste intende anche riaprire l’accesso a quei luoghi creando una “strada della memoria” a scopo didattico ed educativo (con foto e didascalie didattiche esplicative). Un itinerario percorribile a piedi da gruppi scout, appassionati di montagna, turisti e quanti vorranno visitare il parco, per comprendere e non dimenticare quanto accaduto.

Per ulteriori chiarimenti o informazioni è possibile telefonare ai numeri 349 0701114 e 339 3932028.

Print Friendly

Comments

comments