Forum Salesiani: 75 giovani in partenza da Macerata

Appuntamento a Genova, dal 30 aprile al 1° maggio, per l’incontro di tutti i giovani del Movimento Giovanile Salesiano dell’Italia Centrale

0
248

Forum è parola latina per il greco Agorà: tradurre in italiano con “Piazza” è riduttivo perché i greci e i latini vivevano le loro piazze come luoghi di incontro non solo economico e non solo sociale ma come luoghi di incontro più densamente politici. Ecco perché l’incontro di tutti i giovani del Movimento Giovanile Salesiano dell’Italia Centrale ha un nome latino: si tratta di vivere l’amicizia insieme con il confronto, il mangiare insieme con la festa, la celebrazione insieme con lo studio. Dal 30 aprile al 1° maggio.

“In Rete con il Mondo” è il titolo di questo 4° appuntamento che segue quello del 2009 a Roma sul senso di essere cristiani in questa società, quello del 2010 a Firenze sul significato della cittadinanza attiva, quello del 2012 a nelle Marche (concentramento a Loreto ma appendici a Macerata, Civitanova, Porto Recanati e Ancona) sulla solidità dei legami affettivi per dei cristiani e dei cittadini che vivano da protagonisti. Il luogo dell’incontro è Genova, porto di arrivo sicuro per molti immigrati proveniente in particolar modo dall’America Latina e porto di partenza per molti emigrati italiani alla fine del XIX secolo e all’inizio del XX secolo. Da Genova sono anche partiti i primi missionari salesiani che sono andati incontro ai giovani di tutto il mondo: America e Asia in particolar modo.

I Giovani coinvolti saranno mille e cinquecento. Di età variabile tra i 15 e i 25 anni, con percorsi tematici differenziati a seconda delle fasce d’età e momenti comuni in cui connettere le esperienze differenti che si fanno nelle diverse zone dell’Italia Centrale. Il canovaccio delle giornate è semplice: all’accoglienza dei giovani segue l’incontro tematico con il Cardinal Bagnasco e il Ministro Pinotti; il giorno dopo la scoperta di Genova nodo storico di intreccio di mille relazioni e il concerto con la band “Missionaria” The Sun; il terzo giorno tavoli di riflessione sull’impegno quotidiano da poter attivare ciascuno nella propria città. Tutto molto semplice. Tutto molto familiare. Tutto molto Salesiano.

Da Macerata partirà un discreto contingente di 75 giovani guidati da don Salvatore Policino e don Roberto Cornacchia: sono alcuni dei giovani che crescono all’interno della Casa Salesiana in una delle due Associazioni presenti (La Compagnia del Savio e l’Agesci). Chiediamo a tutti l’accompagnamento nella Preghiera, perché tutto sia fatto a maggior gloria di Dio.

Il Forum del Movimento Giovanile Salesiano a Genova

Print Friendly

Comments

comments