Cento anni di tradizione nel mobile: Fabrika apre il nuovo spazio espositivo

L'azienda apre le porte del suo nuovo spazio, in via Cluentina 13/C, a Piediripa di Macerata, sabato 29 aprile, alle 17

0
206

Tradizione e innovazione. Una storia lunga 100 anni che si proietta al futuro. E che nasce da un territorio vocato all’artigianato, al prodotto di qualità fatto a mano o disegnato con accuratezza e competenza. Fabrika apre le porte del suo nuovo spazio, in via Cluentina 13/C, a Piediripa di Macerata, sabato 29 aprile, alle 17. Per l’occasione saranno presenti alcuni rappresentanti istituzionali, per sostenere l’impegno e il coraggio con cui vengono affrontate le nuove sfide, in tempi molto complicati come quelli che stiamo vivendo. Questo “Atelier della progettazione” esprime un concept nuovo per il nostro territorio, che racchiude in sé le linee della progettazione di interni, della ristrutturazione e della ricerca. Senza dimenticare le radici. Quelle che derivano da un’azienda familiare nata nel 1916, da Giuseppe Vico, anima di un piccolo laboratorio a Corridonia, passato poi nelle mani dei figli e diventato a cavallo degli anni Sessanta e Settanta del boom del mobile, un precursore dello sviluppo del settore nell’area di Piediripa.

Mobili fatti esclusivamente a mano, come testimoniano gli attrezzi antichi in esposizione oggi nel nuovo spazio in cui le nipoti, Giuseppina e Patrizia Vico, hanno raccolto un’eredità stimolante, sempre attente ai cambiamenti epocali. Originalità, attenzione ai materiali, fornitura di tutti i prodotti e i servizi che possono arricchire una casa, sono la forza su cui poggia lo staff operativo di Fabrika, con uno sguardo sempre attento al territorio di riferimento. Gli ampi locali espositivi, infatti, potranno accogliere mostre di opere d’arte, convegni, presentazioni di libri e incontri, offrendo così un’opportunità di arricchimento culturale a livello locale.

Per informazioni: www.fabrikavico.it.

Print Friendly

Comments

comments