Ogni 1° maggio, a Treia, non può mancare l’ormai tradizionale Magnalonga, la passeggiata enogastronomica non competitiva organizzata dalla Pro Loco, giunta ormai alla sesta edizione. Il ritrovo è previsto alle ore 10 in piazza Arcangeli, nel Centro storico, davanti al Teatro Comunale, per l’accreditamento. Subito dopo ci si sposterà verso piazza della Repubblica dove verrà servito l’antipasto.

Il percorso, di circa 8 km, ricco di animazione e spettacoli, proseguirà passando per l’Arena Carlo Didimi per assistere ad una dimostrazione di Gioco del Pallone col Bracciale. Poi si continuerà per la campagne treiesi verso località Piangiano e in via San Marco Vecchio dove lungo la strada ci saranno due tappe ristoro con fava e formaggi e vincisgrassi. Andando avanti nel tragitto si risalirà verso Villa Spada dove si potrà degustare il maialino in porchetta e visitare il parco della storica struttura. Da qui si ritornerà verso il Centro storico percorrendo contrada Fontevannazza (tappa caffè) per poi entrare da Porta Palestro per visitare il giardino di San Michele e il Monastero delle Visitandine, dove verrà servita la frutta. Infine, ultimo tratto fino all’arrivo in piazza della Repubblica, per il dolce ed il concerto del gruppo “Le Rimmel” e la premiazione del gruppo più numeroso. Dalle ore 17 sarà possibile ricevere gratuitamente penne alla “treiese”. Anche quest’anno in ogni punto ristoro saranno presenti volontari Aic (Associazione Italiana Celiachia) che garantiranno piatti “Gluten Free” per i celiaci.

La Magnalonga come ogni volta è una manifestazione caratterizzata da una doppia valenza, da una parte il divertimento di stare insieme all’area aperta e dall’altra l’importanza di essere solidali, infatti parte del ricavato verrà devoluto alla ricerca contro il cancro dell’Airc.

Le iscrizioni saranno aperte fino a mercoledì 26 aprile o al raggiungimento di 1500 partecipanti. Il modulo è disponibile nella pagina Facebook della Pro Loco Treia, mentre il bonifico dovrà essere intestato all’Associazione Pro Treia, indicando nella causale “Magnalonga 2017” e il nome del capogruppo, oppure recandosi direttamente alla sede della Pro Loco (presso Corso Italia Libera, 11). La quota da versare sarà di 25 Euro per adulti e ragazzi e di 10 euro per bambini da 6 a 10 anni (i bambini fino a 6 anni saranno ospiti della manifestazione).

 

Print Friendly

Comments

comments