Società Operaia: il 1° maggio il nuovo Consiglio direttivo

0
307
Il Consiglio direttivo della Società Operaia di Colmurano

Domenica 9 aprile si è svolto al ristorante da Rosa, presso l’Abbadia di Fiastra, il tradizionale incontro denominato “Pranzo insieme” organizzato dalla Società Operaia di Colmurano. Il luogo tradizionalmente affollato nella stagione primaverile e la splendida giornata hanno contribuito a rendere piacevole il momento di incontro conviviale, che si svolge oramai da circa venti anni. «Dopo Sirolo (2014), Belforte del Chienti (2015) e Madonna del Lambro (2016), abbiamo deciso di ritrovarci, con i soci della Società Operaia e cittadini di Colmurano, in un luogo più a portata di mano e di scegliere una data consona per Auguraci una Serena Pasqua – hanno affermato gli organizzatori -, una scelta dettata anche dal prossimo impegno, la “Merenda Sociale” del 1° maggio, durante la quale, oltre alla Messa per i defunti dell’associazione e il pranzo gratuito per tutti i 340 soci, è stata convocata l’assemblea dei soci per votare il rinnovo del nuovo Consiglio direttivo.

Il vice presidente Contratti con la moglie Albina

Il presidente Mario Lambertucci e il sindaco Ornella Formica dopo aver rinnovato gli auguri di Buona Pasqua, hanno ringraziato i componenti del direttivo e quanti insieme a loro si sono resi disponibili per dare aiuto nel corso delle manifestazioni che si svolgono a Colmurano e soprattutto nei difficili momenti post sisma. L’occasione è stata anche per festeggiare il compleanno del vice presidente Dario Contratti.

L’attuale direttivo è rimasto in carica per tre anni, ed è formato da Lambertucci, dal vice presidente Contratti, dalla segretaria Paola Pazzaglia e dai consiglieri Lorena Morresi Lorena, Sabrina Bartolini, Alvaro Bollante, Albano Corona, Roberto Contratti, Nazzareno Lombi, Guido Medei, Sergio Orfini, Roberto Porfiri e Aldo Ruffini.

Il “Pranzo Insieme” All’Abbadia Di Fiastra

Flickr Album Gallery Powered By: Weblizar
Print Friendly

Comments

comments