Le Marche al Vinitaly con 143 produttori

L'assessore Anna Casini: «Record di partecipazione, in vetrina il meglio della produzione regionale»

0
81

Un settore “vivace”, in continua crescita, che si afferma, sempre più, sui mercati nazionali e internazionali per la qualità dei prodotti che sa coniugare l’eccellenza organolettica con quella territoriale. Sono le Marche del vino che si accingono a sbarcare, a Verona, al Vinitaly 2017: la manifestazione internazionale dei vini e distillati giunta alla 51ª edizione, con oltre quattromila espositori e quattro giornate di eventi, rassegne, degustazioni, workshop mirati all’incontro tra aziende e operatori. Dal 9 al 12 aprile saranno presenti al principale evento dedicato al mondo enologico, con una qualificata rappresentanza di 143 produttori: record storico per la nostra regione.

«È un risultato importante che testimonia la vitalità del comparto vinicolo marchigiano, reso possibile dalla grande collaborazione, di intenti e strategie, che si è instaurata trai i due Consorzi che operano sul territorio: l’Istituto marchigiano di tutela vini e Vini Piceni», sottolinea la vice presidente Anna Casini, assessore all’Agricoltura. «Saremo presenti a Verona, con il meglio della produzione regionale, per ribadire che il vino marchigiano è in salute e vuol ancora consolidare la reputazione che ha saputo conquistarsi, negli anni, con sacrifici, investimenti e un lavoro di squadra – continua Casini – La Regione è impegnata a rafforzare la competitività della vitivinicoltura marchigiana che, anche nel Programma di sviluppo rurale 2014-2020, trova le risorse economiche per crescere all’insegna della qualità».

La partecipazione delle Marche al Vinitaly si contraddistingue, quest’anno, per una lieta ricorrenza: la famiglia dei viticoltori festeggia i 50 anni delle doc (Denominazione di origine controllata) del Verdicchio di Matelica e Rosso Conero. Eventi dedicati sono in programma a Verona, con una degustazione di vecchie annate. La Regione sarà presente con uno stand di mille metri quadri che ospiterà 75 aziende nel Padiglione 7 (sezioni 6-7-8-9/C). Le altre 68 saranno dislocate nelle vicinanza. La “terrazza delle degustazioni” proporrà oltre 256 “etichette” marchigiane che i visitatori potranno gustare all’interno di uno spazio accogliente.

Print Friendly

Comments

comments