L’Atletica Recanati al comando del Campionato italiano della Marcia

Dopo la seconda prova di Cassino i biancoverdi hanno stupito per la capacità di gestire al meglio lo sforzo cogliendo un altro risultato di prestigio: in evidenza Michele Antonelli

0
153

L’Atletica Recanati è al comando del Campionato italiano di Società di Marcia anche dopo la seconda prova di Cassino. In una 20 km densa di emozioni, con continui cambi di ritmo, i biancoverdi hanno stupito per la capacità di gestire al meglio lo sforzo cogliendo un altro risultato di prestigio. Guidati dal “solito” Michele Antonelli, capace di cogliere il suo secondo crono di carriera con 1 ora 25’07”, 8° al traguardo, hanno completato la squadra i sempre più positivi e volitivi Luca Capogrossi (1 ora 41’33”) e Federico Boldrini ( ora 45’04”).

Un Antonelli in gran spolvero, galvanizzato dalla preselezione della Federazione per la “sua” 50 km nella prestigiosa Coppa Europa del 21 maggio prevista a Podebrady, nella Repubblica Ceca e convocato per il prossimo raduno del settore, a Tirrenia, dal 24 aprile al 2 maggio. Ora però l’obiettivo si sposta ad Orvieto quando il 23 aprile andrà in scena la terza prova del Campionato di società: i mt. 10000 su pista. In terra umbra l’Atletica Recanati dovrà difendersi dagli attacchi dei più immediati inseguitori, rispettivamente: l’Atletica Firenze Marathon, l’Aeronautica Militare, la Cento Torri di Pavia e l’Asd Francesco Francia di Bologna. I ragazzi di Diego Cacchiarelli, Tecnico Specialista Europeo, affronteranno con ancora maggior stimolo l’impegno vista l’importante posta in palio, con la voglia di continuare a stupire e raggiungere lo scudetto tricolore! Fabrizio Giorgi

Print Friendly

Comments

comments