«Edda Ciano: tra cuore e cuore», la nuova produzione della Compagnia della Marca

La protagonista dell'opera che avrà la regia di Dino Scuderi ha il volto di Floriana Monici: Roberto Rossetti nel ruolo di Galeazzo Ciano. Attiva la prevendita per le anteprime al Teatro Verdi di Pollenza

0
113

Dopo il successo di critica e pubblico di Salvatore Giuliano, il musical di Dino Scuderi candidato agli Oscar Italiani del Musical nel 2016, la Compagnia della Marca presenta «Edda Ciano: tra cuore e cuore», il nuovo musical di Dino Scuderi – con musiche di Dino Scuderi, testi e liriche dello stesso Scuderi insieme a Elisabetta Tulli – prodotto su concessione di MediterrArea con regia e coreografie di Roberto Rossetti.

L’Ensemble è formato da: Matteo Canesin, Alessandro Casalino, Cristina Crescini, Ilaria e Silvia Gattafoni, Benedetta Morichetti, Francesco Properzi ed Enrico Verdicchio.

Figlia del duce e moglie del conte Galeazzo Ciano, come noto, Edda fu combattuta fra l’amore per il padre e quello per il marito assistendo impotente al compiersi del tragico destino della sua famiglia e, ancor più, di quello della sua patria. Il titolo del musical nasce proprio da questo dissidio interiore, una lacerazione irriducibile e profondamente umana.
Saranno Floriana Monici e Roberto Rossetti a dare volto e voce alla tormentata storia d’amore fra Edda e Galeazzo.

Nata a Roma e partenopea di adozione, Floriana Monici è tra le artiste più apprezzate nel mondo del musical italiano e ha conquistato il grande pubblico interpretando l’affascinante ‘Rizzo’ in Grease il Musical della Compagnia della Rancia. Interprete solida sul piano canoro, Floriana Monici restituisce – in quella cifra glamour di cui sono ammantati gli anni Cinquanta del Novecento in cui è ambientato il musical – le intense impervietà sonore che raccontano il difficile percorso umano della protagonista, Edda.

Un primo piano di Floriana Monici

Roberto Rossetti (nella foto), performer in musical del calibro di «Rent» e «La Bella e la Bestia»,  già regista di Salvatore Giuliano, per questa nuova produzione indossa la doppia veste di regista e di protagonista maschile, Galeazzo Ciano. Personaggio controverso della storia italiana, che fu tra i più odiati rappresentanti del regime fascista, viene portato in scena rifuggendo inveterate coloriture e anzi rappresentato in una struggente umanità.
Insieme a Floriana Monici e Roberto Rossetti, a restituire il quadro agrodolce del caffè concerto del secondo dopoguerra italiano di Edda Ciano: tra cuore e cuore ci saranno Cristian Ruiz e Brunella Platania.

Cristian Ruiz

Performer di origini marchigiane (è nato a San Benedetto del Tronto) che ha all’attivo la partecipazione a una serie impressionante di produzioni italiane di successo («West Side Story», «La bella e la Bestia», «Ghost»), interprete raffinato e dotato di straordinario dinamismo artistico, Ruiz interpreta un cantante d’orchestra: mentore proppiano, al di fuori del racconto eppure suo profondo conoscitore, affianca con un tocco di magia i personaggi principali nei diversi passaggi narrativi. La Platania, attrice, cantante e vocal coach, vincitrice del premio Miglior attrice non protagonista ai Broadway World Awards nel 2016, è un’autentica signora del teatro musicale italiano, che presta la sua voce morbida e calda al ruolo materno di Rachele Mussolini.

Per lo spettacolo è attiva la prevendita per le anteprime al Teatro Verdi di Pollenza il 28, 29 e 30 aprile su www.vivaticket.it, in tutte le biglietterie del circuito regionale Amat e chiamando al 349 4730823 o allo 0733 549936.

 

Print Friendly

Comments

comments