«Progetto Verde», un seme di speranza oltre il terremoto

L'evento, giunto alla XII edizione, è promosso dalla Pro loco di Villa Potenza. Orario di apertura della fiera per i giorni sabato 25 e domenica 26 marzo: 9-19.30

0
147

Sono stati i bambini e le bambine delle scuole primarie della provincia di Macerata i protagonisti della cerimonia inaugurale della XII edizione di “Progetto Verde”, la fiera del giardinaggio che ha aperto oggi i battenti al Centro Fiere di Macerata. Una scelta non casuale ma fortemente voluta dalla Pro loco di Villa Potenza che nonostante le tante difficoltà legate al sisma, ha creduto fortemente nell’evento per il rilancio dell’economia e del settore florovivaistico. Un messaggio, quello scelto dalla Pro loco sottolineato anche dal presidente Giuseppe Luzi: «Abbiamo lottato per confezionare questa nuova edizione perché non vogliamo e non possiamo arrenderci. Stare insieme e incontrarsi nel contesto offerto dalla fiera non può che far bene a tutti noi, espositori, istituzioni e privati».

Presente, per il Comune di Macerata, l’assessore Paola Casoni: «Siamo lieti di aprire la stagione con questa fiera. La cura della terra e del verde è la cura delle nostre radici e per questo è bello vedere tanti bambini tra gli stand». All’evento ha partecipato anche Barbara Vittori, presidente di “Meridiana”, partner storico dell’iniziativa. Ricco il programma delle iniziative per domani, sabato 25, e domenica 26 marzo: in calendario minicorsi e degustazioni di prodotti tipici nel Salone dedicato all’Olivocoltura. Orario di apertura della fiera: 9-19.30.

Print Friendly

Comments

comments