Nello scenario dell’Ecomuseo Villa Ficana, inserito nella rete Macerata Musei, domenica ci sarà un modo diverso per festeggiare la Festa del papà, all’insegna del divertimento e della narrazione. I volontari della realtà, infatti, il 19 marzo alle ore 16.30, torneranno a vestire i panni di burattinai per un pomeriggio portando in scena la storia de «I 3 porcellini», fiaba storica e conosciuta, a cui i ragazzi hanno voluto dare una direzione un po’ diversa e originale. A dare voce ai personaggi saranno gli stessi volontari in un contesto interculturale, dinamico e spensierato. Al termine della rappresentazione una gradita sorpresa per tutti i bimbi presenti! L’evento è pensato per bambini dai 3 anni.

L’Ecomuseo di Villa Ficana, che comprende l’intero borgo di case in terra cruda, è nato per volontà dell’Amministrazione comunale per valorizzare le risorse ambientali, storiche e culturali del territorio e dei suoi abitanti nell’ottica dello sviluppo locale sostenibile attraverso la realizzazione di itinerari di tipo esperienziale, laboratori didattici e approfondimenti tematici, tutte iniziative che rientrano nelle politiche culturali dell’Amministrazione comunale di Macerata.

Parte fondamentale della struttura maceratese, è il centro visite, allestito in alcune delle case di proprietà comunale, all’interno del quale trovano spazio un bookshop, la mostra con la storia del borgo, le aule didattiche e altri locali ambientati nei primi del Novecento. L’obiettivo perseguito, attraverso la creazione e la gestione di un centro di documentazione, è quello di diventare un punto di riferimento, inserito in un contesto nazionale ed internazionale, per chi si occupa di terra cruda, architettura vernacolare e architettura sostenibile.

Per assistere allo spettacolo obbligatoria la prenotazione entro sabato 18 marzo al numero 0733 470761 o via email: info@ecomuseoficana.it.

Print Friendly

Comments

comments