Cabaret in Filarmonica con Domenico Lannutti

Quattro serate per sorridere insieme: si inizia venerdì 24 marzo con «Quando non c'è più scampo ci mangiamo la seppia!»

0
184

Cabaret in Filarmonica per il piacere di stare insieme. La Società Filarmonico-Drammatica riporta il cabaret a Macerata e propone quattro serate tutte da ridere. Si comincia venerdì 24 marzo dalle 20 con cena a buffet e spettacolo: Domenico Lannutti in «Quando non c’è più scampo ci mangiamo la seppia!». La prenotazione è obbligatoria entro il mercoledì antecedente all’evento: per informazioni si può chiamare chiamare il 333 1721308.

Attore, comico, formatore e regista, Lannutti ha fatto parte della Compagnia degli Gnorri capitanata da Natalino Balasso e frequenta i laboratori Zelig. A, Lannutti presenta uno spettacolo di comicità, magia e follia che parla di paradossi paradossali, coppie scoppiate, consumatori consumati, obesi mentali, mondi alla rovescia, sfortunati fortunati e sogni assurdi chiusi dentro un cassetto di cui è andata smarrita la chiave.

«Ho pensato a un ciclo di serate di cabaret – racconta Enrico Ruffini, presidente della Società Filarmonico-Drammatica – nei lunghi e difficili mesi dell’inverno che finalmente ci siamo lasciati alle spalle. L’invito è a trascorrere insieme qualche ora di serenità e regalarsi una risata per il piacere di stare insieme».

Dopo Lannutti, Cabaret alla Filarmonica prosegue con Enrico Zambianchi venerdì 21 aprile, Piero Massimo Macchini venerdì 12 maggio e Michele Gallucci venerdì 26 maggio.

Print Friendly

Comments

comments