«Tutto è grazia», dall’Africa a Macerata si racconta la missionarietà

0
162

Il racconto di una pagina di vita che, nel farsi prossimo fino alle estreme “periferie” del mondo, trova il suo senso più recondito.

Questo sarà l’appuntamento in programma domenica 19 marzo, nella parrocchia San Francesco di Macerata, dove la consacrata nell’Ordo virginum Annamaria Cacciamani  sul tema «Tutto è grazia: scendere in Africa per toccare l’uomo e toccare Dio» offrirà la propria testimonianza sui sei mesi trascorsi in Togo presso i Frati minori della Provincia del Verbo Incarnato.

Il Diario di questa esperienza in terra africana è stato condiviso anche da Emmausonline. Di seguito, la prima delle “tappe” narrate dalla stessa consacrata durante il suo cammino missionario:

Scendere in Africa, la “terra promessa”: Annamaria Cacciamani racconta

Print Friendly

Comments

comments