L’Ipsia “Filippo Corridoni” si fa promotore dell’educazione alla legalità riguardo ai rischi derivanti dal consumo di alcol da parte di soggetti in età scolare nell’ambito del “Percorso di promozione alla legalità” promosso dell’Arma dei carabinieri, Legione carabinieri Marche. Nell’ambito di tale progetto, voluto fortemente dalla dirigente Scolastica prof.ssa Francesca Varriale, è stato organizzato un incontro, tenutosi lunedì 13 marzo dalle ore 10.30 alle ore 12.30 presso la sede di Civitanova Marche dell’Istituto, che ha visto la partecipazione dei rappresentati delle Forze dell’Ordine e di Medici e Volontari della Croce Verde.

Il Maggiore Marinelli, Comandante della Stazione dei Carabinieri di Civitanova Marche, la dott.ssa Paloma Capozucca, Medico della Croce Verde, e la dott.ssa Maria Luce Centioni, rappresentante dei volontari, ognuno per le proprie competenze, hanno illustrato ai ragazzi delle classi I°, II°, IV° e V°, i rischi che il consumo di alcol può provocare sia a livello fisico che psichico, mettendo in luce le eventuali conseguenze penali legate all’abuso di tali sostanze. Durante l’incontro i ragazzi sono stati coinvolti in simulazioni di primo soccorso ed è stato, altresì, loro distribuito materiale informativo e didattico relativo all’effetto dell’uso e dell’abuso cronico di sostanze alcoliche che creano dipendenza e danni fisici irreversibili. Tale progetto è stato poi arricchito con ulteriori iniziative, organizzate dalla Scuola stessa, volte a sensibilizzare i ragazzi sul tema della dipendenza da sostanze stupefacenti.

In un primo momento sono state tenute nelle classi quarte, dalle prof.sse Giulia Tosto e Paola Diomedi, docenti interni dell’Istituto, lezioni esplicative sul tema degli effetti dell’abuso dell’alcol fra giovani ed adolescenti, con particolare riferimento all’aspetto giuridico della vendita degli alcolici ai minori e della guida in stato di ebrezza dei neopatentati. Ai ragazzi è stato successivamente assegnato il termine del 17 Marzo per consegnare un elaborato (relazione, video, canzone, presentazione PowerPoint, foto, disegno, grafico, etc …) sull’argomento trattato. Tutti gli elaborati saranno poi sottoposti all’esame di una commissione giudicatrice composta dalla Dirigente Scolastica, prof.ssa Francesca Varriale, e da una delegazione di docenti Interni dell’Istituto di diverse discipline al fine di selezionare l’elaborato che meglio risponde ai criteri di originalità, senso critico, elaborazione grafica, completezza dei contenuti e correttezza linguistica.
Agli autori dei due elaborati che otterranno il punteggio maggiore verranno dati in premio 2 biglietti gratuiti per il cinema.

Print Friendly

Comments

comments