Successo di pubblico per «Le votaziò»

0
327

Al teatro Persiani di Recanati, preceduta dalla presentazione del volume «Dante Cecchi – Teatro», sabato scorso, è andata in scena la commedia di Dante Cecchi, Le Votazió, presentata dalla compagnia Valenti di Treia per la regia di Fabio Macedoni.

Domenica, nell’ambito della rassegna maceratese IL TEATRO DI CECCHI, al Don Bosco, replica con un pubblico da tutto esaurito, platea e galleria.

Un evento realmente di grandi proporzioni che ha fatto registrare un pomeriggio intenso, suggestivo, ricco di ricordi e collocato temporalmente, in tanti modi, nel decennio 60/70.

La realizzazione è stata particolarmente attenta alla scenografia, alle musiche, ai costumi e si è avvalsa della consulenza artistica di Francesco Facciolli.

Molto interessante e ben riuscito il tentativo di una doppia esposizione della storia raccontata da Cecchi: un apertura attuale, una sorta di “memoria” che chiude anche la commedia: nel mezzo il fatto che narra una competizione elettorale in uno dei tanti paesini dell’entroterra maceratese negli anni Sessanta.

Il pubblico ha manifestato un grande entusiasmo, segno dell’accoglimento benevolo e, talora, entusiasta che in diversi momenti della serata è stato registrato.

Bene è riuscita l’operazione di far rivivere il formidabile decennio anche attraverso le musiche, le canzoni ed i costumi del tempo, oltre che lasciare il resto del racconto ai tanti pannelli che hanno riproposto i marchi pubblicitari più in voga di allora.

Prossimo appuntamento, sabato 11, alle 21.30, al Lanzi di Corridonia; poi quattro serate a Treia, patria della compagnia Valenti: sabato 18, alle 21.15, nell’ambito del cartellone della rassegna teatrale treiese con un prologo per la presentazione del libro di Cecchi, a cura della Fondazione Carima e dell’Amm.ne Comunale nell’aula multimediale alle 18.30; quindi venerdì 24 e sabato 25 alle 21.30; infine domenica 26 alle 17.

Print Friendly

Comments

comments