Il segretario Mimmo Mucci e la presidente Rita Orazi

I soci dell’Avis di Urbisaglia si sono dati appuntamento domenica 5 marzo al ristorante “Incontri di Gusto” di Tolentino per un pranzo sociale nel cui ambito è stata celebrata l’Assemblea annuale. Presente il sindaco Paolo Giubileo.

La presidente Rita Orazi e il segretario Mimmo Mucci hanno relazionato sul buono stato di salute dell’associazione che al 31 dicembre 2016 ha raggiunto i 132 soci, con un incremento di 6 soci rispetto all’anno precedente. Il saldo positivo è frutto dell’accesso di 10 nuovi soci donatori, in prevalenza giovani. Cinque i soci cancellati: uno deceduto, due sospesi definitivamente e due non più in grado di donare.

Nel corso dell’anno passato sono state effettuate 190 donazioni (4 in più che nel 2015), di cui 122 presso il Centro trasfusionale di Macerata e 68 presso il Centro di raccolta di Ripe San Ginesio.

Lo stato patrimoniale evidenzia la solidità patrimoniale dell’associazione, anche se le dimensioni sono modeste, mentre il rendiconto della gestione evidenzia un risultato negativo della gestione di competenza di circa 235 € e della gestione di cassa di circa 290 €.

Approvata all’unanimità la relazione morale del Consiglio direttivo, è stato eletto, parimenti all’unanimità, il socio Enrico Carducci quale delegato all’Assemblea provinciale.

Print Friendly

Comments

comments