“I Migrati” è un documentario che affronta il fenomeno dell’accoglienza dei migranti nei piccoli borghi italiani visto da osservatori speciali.

 

Andrà in onda domenica 26 febbraio alle 19.20 il reportage dei quattro “speciali” viaggiatori/giornalisti, ragazzi della “Comunità XXIV Luglio – Handicappati e non”, un’associazione di volontariato dell’Aquila che da anni svolge attività di assistenza, ricreazione e formazione diurna di ospiti con disabilità fisiche e mentali. Gli ospiti, che tornano a dormire a casa, si ritrovano ogni giorno assistiti da volontari e partecipano a corsi di recitazione, fotografia, teatro. Lo scorso anno, in seno adincontri sul tema del reportage e del giornalismo, nasce l’idea direalizzare un documentario sulle bellezze dei paesi del centro Italia che accolgono i migranti e i “giornalisti” sono proprio alcuni degli ospiti della Comunità.

Il viaggio “on the road” di una settimana tra i paesi dell’Appennino fa incontrare giornalisti naif con i migranti ospitati dalle comunità e con gli abitanti dei paesi. Grazie all’incontro tra autentiche diversità che si avvicinano, che si mettono in ascolto reciproco e si riconoscono; grazie a un dialogo istintivo e graduale, teso ad avvicinarsi a ciò che non si conosce per capire, il risultato è il racconto di una Italia lontana dalla paura e dalla rabbia manifestata quando si parla di immigrazione: se ben gestita, l’accoglienza può diventare uno strumento di reciproco
arricchimento culturale.

Print Friendly

Comments

comments