Col presidente Tajani il Parlamento europeo fa tappa a Camerino

Eletto lo scorso 17 gennaio a Strasburgo, l'alto esponente politico giungerà nella città ducale un mese dopo la sua nomina, domenica 17 febbraio, alle ore 13.30

0
125
Il Presidente del Parlamento europeo Antonio Tajani

Ufficializzata la visita di Antonio Tajani a Camerino. Il presidente del Parlamento europeo è atteso domenica 19 febbraio per le ore 13.30 nel Centro storico di una delle città marchigiane più colpite dal terremoto, in particolare dalle scosse dell’ottobre scorso. Tajani ha raccolto il testimone dal socialdemocratico tedesco Martin Schulz. L’elezione è avvenuta il 17 gennaio, a Strasburgo, al quarto turno di votazione, superando al ballottaggio un altro italiano, Gianni Pittella, capogruppo dei Socialisti e democratici.

Giornalista, Tajani è stato tra i fondatori di Forza Italia e primo portavoce del premier Silvio Berlusconi. Nel 1994 l’elezione al Parlamento di Strasburgo, ripetuta con successo nel 1999 e nel 2004. Fra il 2008 e il 2014 è stato Commissario europeo nei collegi guidati dal portoghese Barroso, prima con il portafoglio dei trasporti e poi con la delega all’industria. Nel 2014 è stato rieletto all’Eurocamera.

Tajani con il Cardinal Bagnasco
Print Friendly

Comments

comments