«Cogliere le opportunità del web anche per rilanciare le imprese danneggiate dal terremoto». Nel presentare questa mattina, giovedì 16 febbraio, la terza edizione di “Eccellenze in Digitale”, il vice presidente della Camera di Commercio di Macerata, nonché presidente di Coldiretti Macerata, Francesco Fucili, ha esordito ricordando l’aiuto offerto dalle nuove tecnologie nel reagire al dramma che ha coinvolto il Centro Italia dallo scorso 24 agosto. «L’apporto dato dai giovani ha consentito di promuovere e vendere i prodotti rimasti in giacenza», ha poi aggiunto Fucili, ammettendo le difficoltà delle Istituzioni.

“Eccellenze in Digitale 2017” è il  progetto sviluppato da Unioncamere, Google e 83 Camere di Commercio. Protagonisti 12 giovani che nel corso dell’anno, in tutta Italia, contribuiranno al processo di digitalizzazione delle imprese. «L’obiettivo è trasmettere la cultura del digitale e dell’innovazione alle eccellenze del Made In Italy – ha spiegato Lorenza Natali, responsabile dell’Area Promozione della Camera di Commercio di Macerata -, formandole sulle opportunità legate a un utilizzo efficace degli strumenti dell’Ict».

Da sinistra, Fucili, Natali e Roganti

Per il territorio di Ancona, Arezzo, Ascoli Piceno, Fermo, Forlì-Cesena e Rimini, Macerata, il giovane professionista scelto è stato Paolo Roganti, tutor per i partecipanti del primo degli otto incontri in programma. I seminari formativi teorici e pratici, oltre che gratuiti, saranno volti a presentare le migliori strategie per essere online: 5 workshop presso la Camera di Commercio di Macerata e 3 workshop presso Comuni del cratere (Tolentino, Camerino, Sarnano) che aiuteranno gli imprenditori a sviluppare il proprio business online.

Print Friendly

Comments

comments