Solidarietà da Castellucchio per il CentroArancia

Grazie alla collaborazione della Regione Marche, l’Associazione di Protezione Civile e l’Amministrazione comunale di Castellucchio si devolveranno 6.600 euro per sostenere le attività del centro per soggetti diversamente abili CentroArancia e del centro di accoglienza ‘"Dopo di Noi"

0
191

Bella sorpresa per le ragazze ed i ragazzi che frequentano il CentroArancia di Tolentino. Nella tarda mattinata di martedì 14 febbraio è giunta in città una delegazione proveniente dal Comune di Castellucchio, in provincia di Mantova. Ad attendere gli ospiti il vice sindaco Emanuele Della Ceca, il presidente del Consiglio comunale Francesco Pio Colosi, il segretario generale Sergio Morosi, la segretaria e responsabile dell’Ufficio Staff del Sindaco Rosalia Calcagnini, Valerio Valeriani coordinatore dell’Ambito Sociale XVI, l’assistente sociale del Comune Maria Pia Branchiesi e la presidente dell’Associazione “Genitori senza Confini2 Rossana Baccifava.

La delegazione mantovana, guidata dal sindaco Gianluca Billo e composta da Alessandro Mari, presidente dell’Associazione Volontari Protezione Civile di Castellucchio, Barbara Bellocchio di Mantova Soccorso, Omero Rossetti dell’Avis Gabbiana, Moreno Dalboni presidente Comitato “Festa in piazza” e Mario Ferrari del Simply Bike Road, ha voluto testimoniare la propria vicinanza alla comunità tolentinate, donando 6.600 euro al CentroArancia, raccolti durante le iniziative che i volontari di Castellucchio organizzano nel corso dell’anno e che oltre a facilitare l’aggregazione sociale, consentono di raccogliere fondi da destinare al sostegno di organizzazioni onlus o progetti di solidarietà.

Grazie alla collaborazione della Regione Marche, l’Associazione di Protezione Civile e l’Amministrazione comunale di Castellucchio, la cifra sarà devoluta per sostenere le attività del centro per soggetti diversamente abili CentroArancia e del centro di accoglienza ‘”Dopo di Noi”, che ospita le persone con difficoltà e senza familiari. La scelta è caduta sul CentroArancia a seguito dei colloqui intercorsi tra il coordinatore Valeriani e il presidente Mari dei volontari di Protezione Civile di Castellucchio che da diverso tempo opera con il suo gruppo nell’alto maceratese e che si è reso protagonista di altre donazioni nei Comuni di Sarnano e San Ginesio e che nei giorni subito dopo le nevicate di gennaio, ha organizzato una colonna di trattori di allevatori mantovani che hanno trasportato fino alle nostre zone montane colpite, oltre che dal terremoto, anche dalle copiose nevicate, balle di fieno per alimentare gli animali dei vari allevamenti.

Print Friendly

Comments

comments