Una giornata all’insegna dell’amicizia quella che si è svolta domenica 12 febbraio nel gruppo di Recanati e Castelfidardo dell’Associazione nazionale Alpini intitolato alla memoria della «Medaglia D’oro Maggiore Mario Alessandro Ceccaroni».

L’occasione è stato il tesseramento annuale che, come sempre, è stato arricchito dalla cerimonia commemorativa ai caduti che si è svolta presso il monumento situato in via degli Alpini, inaugurato nel 1979 sotto la guida dell’allora capo gruppo Cesare Vorbeni e grazie al contributo dell’alpino Cavaliere Maurizio Bitocchi che mise a disposizione la sua competenza alla realizzazione dell’opera. La giornata è proseguita presso la sede situata in via Campo dei Fiori, dove sono state confermate le cariche sociali con il ruolo di capogruppo a Fabio Semplici, quello di segretario a Mauro Tombolini e di tesoriere ad Osvaldo Nardi.

Al rinnovo delle tessere è seguita la Santa Messa presso la concattedrale di San Flaviano che è stata animata dalla Schola Cantorum, la quale ha intonato il commovente brano simbolo delle penne nere Signore delle cime. Presente alla cerimonia commemorativa anche il presidente regionale Sergio Mercuri, oltre ad una delegazione del gruppo di San Ginesio che, malgrado il sisma dello scorso ottobre che ha pesantemente colpito il Comune, non è voluto mancare all’evento stringendo ulteriormente un rapporto di amicizia e collaborazione che dura da tantissimi anni. La giornata si è conclusa con il pranzo sociale alla presenza di familiari e simpatizzanti del gruppo che conta 30 iscritti.

Print Friendly

Comments

comments