«Alla scoperta del Medioevo». Corso di formazione per insegnanti

Promotrice dell’iniziativa è l’Associazione Diesse - Didattica e innovazione scolastica con il prezioso il contributo dell’Itcat "Bramante" e del Centro Studi "San Claudio" al Chienti

0
155

Per il corso di formazione “Alla scoperta del Medioevo”, mercoledì 15 febbraio alle ore 15, presso l’Auditorium dei Geometri di Macerata, saranno relatori il prof. Nazareno Morresi, con la lezione su “La trasformazione dell’amore dall’età classica al Medioevo”, e la dott.ssa Isabella Cervellini, funzionario archivista di Stato, su “Approccio metodologico alla ricerca storica”. Promotrice dell’iniziativa è l’Associazione Diesse – Didattica e innovazione scolastica – che vuole valorizzare e promuovere la professionalità degli insegnanti anche con attività culturali e di aggiornamento, coinvolgendoli direttamente in un lavoro. In questo caso è stato prezioso il contributo dell’Itcat “Bramante” e del Centro Studi “San Claudio” al Chienti.

La prossima lezione è programmata per il 21 febbraio: “Colture e ambiente nell’Europa e nelle Marche del Medioevo”, con il prof. Enzo Mancini, e “La cartografia e le strade nelle Marche del Medioevo”, con lo studioso e collezionista Antonio Volpini.

Il 14 marzo è prevista anche una visita alla chiesa di San Claudio guidata dall’architetto Riccardo Garbuglia e un ultimo incontro su “Il cibo tradizionale a tavola”, con illustrazioni, commenti e degustazioni, curato dal pluristellato chef Silvano Scalzini, del ristorante “Il picciolo di rame”, all’interno del castello di Vestignano.

Il corso è valido ai fini della formazione dei docenti: per informazioni e per iscriversi contattare gli organizzatori all’indirizzo mail diesse.allascopertadelmedioevo@gmail.com.

Print Friendly

Comments

comments