«Musica e parole» del Moica Marche per i terremotati

Domenica 12 febbraio alle 15.30 presso il teatrino dell'Assunta degli Ircer di Recanati

0
123

Il Moica Marche – Movimento Italiano Casalinghe (Onlus-Ong) è presente nella giornata dedicata alla solidarietà verso i terremotati della provincia di Macerata promossa dall’Amministrazione Comunale di Recanati con una performance di racconti, poesie emozioni dedicate alle vittime del terremoto.

Con il  titolo “Musica e parole” domenica ore 15,30 presso il Teatrino degli Ircer, ingresso gratuito, il Moica coinvolgerà i presenti con brani, racconti, poesie, interviste tutte rivolte ad accendere una speranza per il futuro. Lettrici: Rossella Accattoli, Monia Ciminari, Elisabetta Fabbraccio, Silvia Gatti, Gabriella Paoletti. Presentazione di Tiziana Bonifazi. La lettura sarà accompagnata dalle note della fisarmonica suonata da Mauro Grelloni.

«Le donne del Moica – sottolinea la vice Presidente Nazionale Elisa Cingolani, che ha curato lo spettacolo – sono e vogliono restare accanto a tutte le loro “amiche” e famiglie che con dignità e sofferenza, tutti i giorni devono affrontare una nuova vita. Tangibile è il versamento di 2.500 euro per la ricostruzione della casa del disabile di Gabella Nuova (vicino a Sarnano) da parte del Moica di Altavilla (Vicenza) al quale il Presidente del Moniti Azzurri Gianpiero Feliciotti farà avere una targa di ringraziamento.

Print Friendly

Comments

comments