Macerata Jazz, la stagione si apre con Omer Avital

Il contrabbassista israeliano con il suo quintetto: solo due le date in Italia

0
204
Omer Avital e il suo quintetto

Dopo aver rimandato la prima data con la quale doveva aprirsi il Macerata Jazz a causa della neve, al teatro Lauro Rossi finalmente il sipario è pronto ad alzarsi sulla stagione invernale del jazz maceratese targato Musicamdo e affiancata con convinzione dal Comune di Macerata.

Venerdì 10 febbraio, alle 21.30, infatti, a calcare il palco del settecentesco teatro cittadino ci sarà un artista dai mille volti capace di emozionare e stupire. Direttamente da Israele arriva la musica del contrabbassista, compositore e bandleader Omer Avital con il suo quintetto composto da Asaf Yuria e Alexander Levin ai sassofoni, Eden Ladin al piano e alle tastiere e Ofri Nehemya alla batteria.

Ormai cittadino USA, essendosi trapiantato a New York, Omer Avital gioca di contaminazioni unendo al jazz made in States una continua esplorazione delle proprie origini culturali che vanno dal Marocco allo Yemen. Con alcuni dei più interessanti giovani virtuosi israeliani, il frontman propone una produzione musicale ricca di energia e un fascino che da terre lontane arriva sino a Macerata. Doveva essere al Teatro Manzoni di Milano l’unica data italiana del quintetto ma Musicamdo lo ha voluto fortemente a Macerata e l’artista ha risposto alla chiamata di una delle realtà jazz italiane più interessanti e propositive.

 

Print Friendly

Comments

comments