«Diventare cittadini europei» grazie all’Aiccre

Il concorso è destinato a tutti gli studenti - in forma singola, in gruppo o come intera classe - delle scuole secondarie (di 1° e 2° grado)

0
155

L’Associazione italiana per il Consiglio dei Comuni e delle Regioni d’Europa (Aiccre) e il Movimento Europeo-Italia (Cime), in collaborazione con l’Association europeenne des enseignants (Aede), il Centro italiano di formazione europea (Cife), il Movimento federalista europeo (Mfe), la Gioventù federalista europea (Gfe) e l’Istituto di Cultura “Sossietta Scialla”, promuovono la 10ª edizione del concorso “Diventare cittadini europei”.

Il concorso è destinato a tutti gli studenti – in forma singola, in gruppo o come intera classe – delle scuole secondarie (di 1° e 2° grado), di ogni tipologia e indirizzo in ogni regione d’Italia. Tra gli obiettivi vi è la volontà di invitare gli studenti a riflettere sulle azioni delle Istituzioni europee, che influiscono sulla vita dei cittadini e, in particolar modo, sui giovani. Inoltre, si vogliono sollecitare le nuove generazioni ad approfondire il passato, l’attualità e il futuro del processo d’integrazione dell’Europa e a riscoprirla, in maniera critica e propositiva, come risposta ai loro bisogni e alle loro aspettative. Infine, sarà importante facilitare la creazione di una rete virtuale di scuole e di studenti allo scopo di contribuire allo sviluppo di una coscienza europea collettiva.

Il bando scadrà il 14 aprile, mentre la cerimonia di premiazione si svolgerà il prossimo 9 maggio, data scelta per la Festa dell’Europa.

Print Friendly

Comments

comments