Anmil e Okay! di nuovo «Primi in sicurezza»

Nel corso degli anni l’iniziativa ha visto la partecipazione di oltre 4.000 istituti e 1.300.000 studenti di tutto il territorio nazionale, dalle scuole d’infanzia a quelle secondarie

0
152

Anmil e “Okay!” (la prima rivista nata 16 anni fa ed oggi online che si rivolge al mondo della scuola, coinvolgendo docenti, alunni, educatori e famiglie, con un blog che supera i 275.000 utenti unici) lanciano la XV edizione del Concorso “Primi in sicurezza” che invita a cimentarsi sul tema della sicurezza e della prevenzione degli infortuni sul lavoro. L’iniziativa che negli anni ha visto la partecipazione di oltre 4.000 istituti e 1.300.000 studenti di tutto il territorio nazionale, dalle scuole d’infanzia a quelle secondarie, si è fregiata anche del coinvolgimento di illustri personaggi che hanno preso parte alla cerimonia di premiazione svoltasi, nelle ultime due edizioni, nella prestigiosa sede Parlamentare della Nuova Aula dei Gruppi Parlamentari della Camera dei deputati, tra i quali meritano di essere segnalati: il Presidente della Commissione Lavoro al Senato, Sen. Maurizio Sacconi; il Segretario di Presidenza del Senato e Componente della Commissione straordinaria tutela e promozione diritti umani, Sen. Silvana Amati; la Componente della Commissione lavoro nonché della Commissione Infortuni e morti sul lavoro, Sen. Annamaria Parente; il Presidente del Civ Inail Francesco Rampi; il presentatore televisivo Giovanni Muciaccia; la cantautrice Mariella Nava che ha donato all’Anmil la canzone per le vittime del lavoro “Stasera torno prima” e  l’artista rapper Skuba Libre (finalista di Italia’s Got Talent) che ha scritto per l’Anmil il brano “Qualcosa cambierà”.

Il titolo dell’edizione di quest’anno è “Lavoro: Vai sul sicuro!” e vi potranno partecipare le scuole di ogni ordine e grado (scuole dell’infanzia, primarie e secondarie di 1° e 2° grado) con lavori collettivi, di classe o individuali, proponendo con la massima libertà espressiva disegni, video, lavori, ricerche ed elaborati di ogni genere. Le categorie di partecipazione al Concorso per l’assegnazione dei Premi finali – consistenti in ausili didattici, utili e di ultima generazione, ad uso delle classi/scuole vincitrici – faranno riferimento a 4 percorsi espressivi:
A – CATEGORIA “GRAFICA E DISEGNI”; B – CATEGORIA “TESTI E RICERCHE”;
C – CATEGORIA “VIDEO E WEB”; D – CATEGORIA “RAP”.
Il termine per la presentazione dei lavori è il 31 marzo e la premiazione si svolgerà a Roma, entro la fine dell’anno scolastico 2016/2017, mentre la comunicazione dei vincitori avverrà con pubblicazione degli esiti della Commissione giudicatrice (composta da esperti del settore) entro il 15 maggio, sui siti di Anmil e “Okay!” dove è possibile reperire ulteriori informazioni, il Bando e la Scheda di partecipazione.

«Il valore della prevenzione non può essere sottovalutato – dichiara il Presidente dell’Anmil Franco Bettoni insieme al Direttore della rivista “Okay!” Roberto Alborghetti – ed è tra i banchi di scuola, quando inizia la più grande formazione, che si deve far comprendere quanto sia importante, soprattutto per evitare di farne le spese sulla propria pelle».

Print Friendly

Comments

comments