Sarà dedicata a sant’Ignazio di Loyola la puntata di “Beati Voi-Tutti Santi” in onda stasera, 2 febbraio, alle 21.05, su Tv2000. Giovanni Scifoni e Claudia Benassi accompagnano lo spettatore in un viaggio che, partendo dalla Spagna, aiuta a capire chi era Íñigo Lopez de Loyola, nato nel 1491 in una famiglia della nobiltà basca e diventato fondatore della Compagnia di Gesù.

Della narrazione, a metà fra il teatro e lo storytelling, fanno parte Sofia Corradi, la docente che ha inventato il Progetto Erasmus, Padre Jean Paul Hernandez SJ, fondatore dell’associazione “Pietre vive”, Vito Mancuso, teologo e scrittore, Giuseppe Papaluca, “maratoneta per beneficenza”, e Luciana Delle Donne, ex manager che ha dato vita al marchio sociale Made in Carcere. Fra gli ospiti della puntata anche Micol Forti, direttrice della Collezione d’Arte Contemporanea dei Musei Vaticani, e il catechista Don Fabio Pieroni, parroco della chiesa di San Bernardo da Chiaravalle, a Roma.

Come in ogni serata esecuzioni dal vivo di Petra Magoni e Ferruccio Spinetti e dalla loro “Musica Nuda”, con l’accompagnamento delle percussioni di Raul Shebba. Arricchiscono la puntata i filmati degli inviati Giacomo Visco Comandini, che indaga la “spiritualità degli innovatori” all’Università Campus Biomedico di Roma e alla Fondazione Mondo digitale, Giuseppe Bentivegna, che racconta Roma ai tempi di Ignazio, e Claudia Benassi, che entra nel carcere di Lecce per descrivere il senso più profondo della parola “libertà”. La trasmissione – scritta da Antonio Antonelli e Alessio Giaquinto con la regia di Valentina De Renzis – cerca di restituire l’attualità del messaggio di Sant’Ignazio di Loyola, più che mai moderno e vicino alle inquietudini dell’uomo contemporaneo.

Print Friendly

Comments

comments