Pedibus, il servizio di accompagnamento a piedi dei bambini delle scuole primarie, è ripartito oggi, 19 dicembre in sei scuole cittadine. Il progetto è stato possibile anche grazie all’Amministrazione comunale che ha lanciato una proposta innovativa per accrescere il valore sociale del progetto per la comunità.

Per l’anno scolastico 2016-2017, infatti, le scuole che saranno in grado di organizzare con l’aiuto dei genitori il servizio di volontariato necessario ad accompagnare i bambini, potranno ricevere una somma di denaro da utilizzare per l’acquisto di presidi didattici. Il risultato finale sarà dunque un vantaggio non solo per l’ambiente, per lo sviluppo dei nuovi cittadini consapevoli, ma anche per il sostegno dell’attività didattica delle nostre scuole.

Stanno sostenendo il progetto anche alcune realtà economiche del territorio quali Oro della terra, Val di Chienti, Coop, Coal e  APM.

 Le scuole primarie che hanno iniziato oggi il Pedibus sono Anna Frank a Villa Potenza, Sandro Pertini a Piediripa, Giulio Natali a Sforzacosta, Quartiere Pace, Goffredo Mameli e Maria Montessori ai Salesiani.  A gennaio sarà la volta della Enrico Medi nel quartiere Vergini. I plessi scolastici interessati al servizio di accompagnamento possono chiedere informazioni a Risorse Cooperativa  www.risorsecoop.it, scrivendo a info@risorsecoop.it oppure telefonando allo 0733 280035.

villa_potenza
Villa Potenza
quartiere_pace
Quartiere Pace
montessori-1
Scuola Montessori
Print Friendly

Comments

comments