Urbisaglia, promossi i prodotti delle zone terremotate

Le associazioni del paese coinvolgono gli esercenti in un'iniziativa di solidarietà

0
547

Anche se il terremoto si è ridotto ormai a notizia sbiadita che sembr1-consultaa riguardare solo Norcia e poco più, noi tutti sappiamo bene che così non è. Anche nei luoghi meno colpiti, come Urbisaglia, le transenne, i puntelli, le “chiavi” avvitate a sempre più edifici sono lì a ricordarlo. E poi il pensiero ai tanti conoscenti che vivono nei paesi realmente disastrati, anche solo a pochi chilometri da noi, è sempre presente alla mente. Senza trascurare le vibrazioni che la terra continua a trasmettere, alimentando un’apprensione che agita il sonno.

2-consultaNonostante tutto ciò, la solidarietà verso chi sta peggio è subito scattata, con l’impegno dei volontari della Protezione civile, con una vendita di vasetti di violette e con una raccolta di beni di prima necessità. Ma si è anche voluto compiere un passo ulteriore. La Consulta delle associazioni del paese ha interpellato i commercianti per proporre loro di valorizzare assieme i prodotti dei paesi terremotati, promuovendone la vendita a sostegno della ripresa delle attività.

3-consultaOttenuta la disponibilità, è stato realizzato un depliant con l’elenco degli esercizi aderenti e con il listino dei prodotti messi in vendita. Diffuso capillarmente, vuole offrire un suggerimento per orientare gli acquisti del periodo natalizio in favore di chi trascorrerà le festività in una condizione di grave precarietà, timoroso di ciò che riserverà il futuro.

4-consulta

Print Friendly

Comments

comments