Nel tempo di Avvento ci vengono offerti momenti di ascolto della Parola di Dio, presenza viva del Signore in mezzo a noi e luce per il nostro cammino. La prima iniziativa è la Lectio divina nei lunedì di Avvento presso il Monastero delle Domenicane dove da diversi anni si vive la bella esperienza dell’Adorazione eucaristica.

Abbiamo la grazia di avere un Vescovo biblista che con sapienza ci fa dono della Parola e mette al servizio del popolo di Dio il frutto di tanti anni di studio e di ascolto della Scrittura. Negli incontri al Monastero ci accompagnerà con una riflessione sul comandamento dell’Amore perché, dopo il Giubileo della Misericordia, in questo anno pastorale ci stiamo interrogando su come vivere la carità nella vita quotidiana delle nostre comunità. Il Vescovo ci ha fatto dono di una lettera pastorale dal titolo “Ri–farsi prossimo”: contemplando Gesù Buon Samaritano che è venuto a condividere la nostra vita e le nostre fragilità ci interroghiamo su come vivere la carità, la compassione e l’amore verso tutti.

Un’altra significativa proposta è quella di quattro incontri sulle Beatitudini proposti nei venerdì di Avvento a Tolentino, nella parrocchia dello Spirito Santo, dove per alcuni giorni la chiesa ha accolto le persone senza casa e impaurite dal terremoto. Dopo la triste esperienza del terremoto questa proposta, pensata già da tempo, acquista un significato particolare sia perché Tolentino è la comunità più provata, sia per il tema che propone una riflessione sulle Beatitudini come bellezza della fede, perché anche la fede rischia di essere messa in crisi dal dramma del terremoto che spiazza, fa apparire tutto fragile, insicuro… e alimenta nel cuore e nella mente paura, tristezza, insicurezza… «Le crepe del terremoto finiscono anche dentro l’anima: restauriamo la speranza con la preghiera, la Parola di Dio e il canto» riporta il volantino di presentazione.

Oggi più che mai sentiamo il bisogno di restaurare la speranza, di lasciarci accompagnare dalla fede, di vivere gesti di carità per non soccombere sotto le macerie della vita, per farla invece rifiorire, per ricostruire, con l’aiuto del Signore, una umanità nuova, abitata da Lui e resa bella dalla sua presenza e dal suo amore per noi.

Questi i prossimi appuntamenti:

Lectio divina d’Avvento al monastero del Corpus Domini di Macerata
Da lunedì 28 novembre per quattro settimane alle ore 21. Diretta streaming sul sito della Diocesi, e sui canali 89 e 605 del digitale terrestre.

Incontri sulle Beatitudini nella parrocchia dello Spirito Santo di Tolentino
Venerdì 9 e 16 dicembre alle 21.

 

Print Friendly

Comments

comments