Hcopertinaa preso finalmente forma Psallite!, la nuova rivista gratuita totalmente online di musica liturgica. Dopo la chiusura di due storiche testate come “Armonia di Voci” (edizioni ElleDiCi) e “Musica e Assemblea” (Edizioni Dehoniane), si è creato un vuoto per quanto riguarda l’editoria specializzata in musica liturgica. Per ovviare a questo Don Antonio Parisi e Carlo Paniccià si sono ingegnati per ricominciare un dialogo propositivo tra gli addetti ai lavori e contribuire a costruire quei ponti di armonia che papa Francesco chiede a tutti i cattolici.

logo_pentagramma-01La rivista è raggiungibile all’indirizzo web www.psallite.net e i suoi contributi sono disponibili gratuitamente per tutti. Nel 2017 saranno pubblicati tre numeri. I contenuti della rivista riguardano l’animazione di base della preghiera liturgica cantata. Essa vuol dialogare con quanti svolgono questo servizio e rendere noti percorsi di formazione liturgico-musicale istituzionali e non. Ci sarà la pagina per il canto dell’assemblea, per la formazione del coro, indicazioni per la scelta dei canti e l’utilizzo degli strumenti musicali nella liturgia, la presentazione di nuovi canti liturgici, uno sguardo al patrimonio storico della musica sacra senza escludere il gregoriano.

indiceFirme importanti hanno aiutato in questo primo numero: Giacomo Baroffio, Gianmartino Durighello, Francesco Meneghello, Mons. Giancarlo Boretti, Suor Anna Maria Galliano, Davide Cantino, Sabino Manzo. L’augurio è di riuscire a raggiungere e coinvolgere molti altri esperti del settore per instaurare un vero dialogo propositivo di crescita e apertura. Insomma un’attenzione a 360 gradi verso tutto ciò che si riferisce all’animazione musicale della celebrazione.

Il ringraziamento va agli ingegneri informatici della Composing Studio che con competenza e capacità hanno strutturato uno spazio web maneggevole e chiaro, perfettamente fruibile da tutti i dispositivi; nei prossimi mesi il restyling interesserà l’intero sito web www.psallite.net con tutte le notizie, i contributi, le partiture.

Print Friendly

Comments

comments

CONDIVIDI
Articolo precedenteColdiretti: come acquistare i prodotti delle aziende terremotate
Prossimo articoloIn corsa per la solidarietà al «Palio dell’Immacolata»
Sono nato nel 1970. Oltre agli studi musicali presso il Conservatorio Statale di Musica "G.Rossini" di Pesaro e alla laurea in ingegneria, ho conseguito i diplomi al Co.Per.Li.M. e al corso biennale "Giovanni Maria Rossi" per direttore di coro liturgico della Conferenza Episcopale Italiana. Collaboro con la Sezione Musica per la Liturgia dell'Ufficio Liturgico Nazionale della Conferenza Episcopale Italiana. Sono docente dei corsi di Musica Liturgica On Line e del COPERLIM. Sono vicedirettore dell'Ufficio Liturgico della Diocesi di Macerata-Tolentino-Recanati-Cingoli-Treia. Dal 1993 sono maestro direttore della Cappella Musicale della Cattedrale di Macerata.