Volontari in festa per San Martino con l’Avis Treia

La due giorni di eventi si è svolta sabato 19 e domenica 20 novembre presso il ristorante Villa Berta ed è stata patrocinata dall'Avis provinciale di Macerata

0
133

Si è conclusa con successo la due giorni dell’Avis Treia dedicata al volontariato. Sabato 19 novembre, grazie alla collaborazione dell’Avis provinciale di Macerata, delle consorelle intervenute e del Gruppo Giovani Marche dell’Avis, l’Associazione ha promosso l’incontro “Donatori e sportivi: un binomio vincente” presso il ristorante Villa Berta di San Severino Marche.

L’appuntamento ha visto la partecipazione di giovani donatori e non e gli interventi di Franco Lorenzetti e della campionessa di atletica Chiara Bonifazi, entrambi rappresentanti dell’Atletica Avis di Macerata. Chiara Cesaretti, rappresentante del Gruppo Giovani Avis ha poi illustrato le attività svolte e le possibilità per le nuove generazioni. Tra le tematiche trattate, il rapporto tra lo sport e la donazione del sangue, oltre alla necessità di attenersi a una sana alimentazione per tenere in forma il proprio corpo e mantenere la propria salute. Tra le note, l’incontro esemplare tra le generazioni di donatori fornito dall’esempio di Luca Gigli, il più giovane donatore dell’Avis Treia, e il decano Onelio Marcelloni, il quale proprio il 17 novembre ha celebrato i 50 anni dalla sua prima donazione. Tra le consorelle intervenute: i giovani dell’Avis di Macerata, Tolentino, Cingoli, Pollenza e Castelraimondo.

luca-gigli-e-onelio-marcelloni
Luca Gigli e Onelio Marcelloni a confronto

Domenica 20, sempre al ristorante Villa Berta, l’Avis Treia ha organizzato il tradizionale “Pranzo di San Martino” per i volontari dell’Associazione e i loro familiari. All’evento, che ha visto la partecipazione di oltre 180 soci su circa 650 totali, hanno partecipato il presidente dell’Avis provinciale, Silvano Gironacci, il consigliere Alberto Caprioli, il sindaco Franco Capponi e rappresenti dei frati minori di Treia, della Protezione civile, della Pro Loco Treia e della Banda musicale di Treia, intervenuti rispettivamente con i presidenti Francesco Pucciarelli e Paolo Damiani.

Un momento del pranzo di San Martino
Un momento del pranzo di San Martino presso il ristorante Villa Berta di San Severino Marche

La due giorni è stata interamente dedicata allo storico presidente Carlo Biagiola, morto lo scorso 1° ottobre, al quale l’odierno presidente Sebastiano Rubera, il Consiglio direttivo e i partecipanti degli eventi hanno più volte rivolto un affettuoso applauso e il proprio personale ricordo (leggi qui l’articolo).

Il Consiglio direttivo 2016-2019 dell'Avis Treia con in basso al centro il presidente Sebastiano Rubera
Il Consiglio direttivo 2016-2019 dell’Avis Treia con in basso al centro il presidente Sebastiano Rubera
Print Friendly

Comments

comments