di Veralma Giubbilei

Ogni anno l’Associazione Avulss di Urbisaglia nel mese di novembre promuove l’iniziativa “Un fiore per l’Avulss“, offrendo vasetti di viole in cambio di una offerta che va a finanziare le attività dell’associazione. In questo modo anche chi non opera direttamente come volontario può partecipare attraverso un piccolo gesto di solidarietà al bene, alla carità che l’Associazione mette in opera.

La gente di Urbisaglia è stata molto generosa, sono stati raccolti 1.567 €.

whatsapp-image2Quest’anno abbiamo deciso di non tenere per noi le offerte, ma di destinarle alla solidarietà verso alcuni paesi a noi vicini colpiti dal terremoto e poco considerati dai media: i Centri di accoglienza di San Ginesio di Sarnano e Serrapetrona.

Abbiamo scelto questi perché
abbiamo avuto modo di conoscere personalmente i loro bisogni.

  • SAN GINESIO:
    frutta (mandaranci, arance, mele, pere)
    Verdura : (insalata, patate, broccoli, cavoli, finocchi)
    Carne : (petto di pollo, spezzatino, carne macinata )
  • SARNANO:
    pannoloni per adulti di varie misure
    carta igienica, rotoloni di carta asciugatutto per la cucina
    sapone liquido
    salviette detergenti
  • SERRAPETRONA:
    vestiario
    piumoni
    coperte

whatsapp-image-2016-11-21-at-22-38-55Chi vuole contribuire, può portare frutta e verdura il lunedì e il martedì pomeriggio dalle 17 alle 20 all’oratorio parrocchiale.

Con il ricavato delle offerte per le violette compreremo e consegneremo anche nelle prossime settimane secondo le richieste pervenute

L ‘AVULSS ringrazia per la fiducia che ci è stata data , anche a nome delle persone che ne beneficiano! Il nostro motto è “Lavorare insieme per servire meglio

sarnano
Consegna degli aiuti a Sarnano (22/11/2016)
san-ginesio
Consegna degli aiuti a San Ginesio (23/11/2016)

 

Print Friendly

Comments

comments