Alessandro Valori racconta Pasolini

La terra vista dalla luna, un incontro promosso nell'ambito del percorso di studi, ricerche e eventi «Il Petroliere e il Corsaro»

0
153

Alessandro Valori sale in cattedra. Il noto regista maceratese, reduce dal successo Come saltano i pesci e dalla conclusione, una settimana fa, delle riprese di Tiro libero (sceneggiatura di Valentina Capecci, un’altra grande firma marchigiana dello spettacolo) sarà lunedì dalle ore 15 all’Università di Macerata per una lectio magistralis sulla cinematografia di Pier Paolo Pasolini che Sophie Marceau, l’attrice regina di Francia, nel corso di un’intervista per il suo 50° compleanno, ha definito nei giorni scorsi uno dei suoi registi preferiti.

La Terra vista dalla Luna è il titolo dell’incontro fissato all’Aula 6 (primo piano) della facoltà di Scienze Politiche e della Comunicazione, a Macerata, in via don Minzoni 22/A (di fronte all’Istituto di medicina Legale). All’incontro è stato invitato Simone Riccioni, l’attore corridoniano rivelatosi in Come saltano i pesci ed ora protagonista con Nancy Brilli, Roberto Conticini, Antonio Catania di Tiro libero. Conducono il regista Paolo Nanni e il giornalista Maurizio Verdenelli ai quali si deve l’iniziativa del percorso di studi, ricerche, eventi Il Petroliere e il Corsaro (Enrico Mattei e Pier Paolo Pasolini) nel cui contesto è inserito l’incontro con Alessandro Valori. Voce recitante l’attore Roberto Sagripanti.

Print Friendly

Comments

comments